HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bari » Esclusive
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

ESCLUSIVA TUTTOBARI.COM - A tu per tu con il Direttore Generale del Bari, Claudio Garzelli

"Mi trovo bene, l'approccio con Bari e il Bari è stato meraviglioso"
25.08.2010 17:15 di Andrea Dipalo    per tuttobari.com   articolo letto 1489 volte

Da quasi due mesi (07/07/10), a sostenere e coordinare il lavoro all’interno della società con sede in via Torrebella, c’è il nuovo direttore generale Claudio Garzelli.

Il sig. Garzelli è in Puglia per svolgere un lavoro molto delicato. Si aveva bisogno di una figura professionale che seguisse attentamente le vicende del Bari. Il mondo del calcio, soprattutto a livello normativo e finanziario, è molto cambiato negl’ultimi tempi. Da qui la necessità, per la famiglia Matarrese, di affidarsi a qualcuno che, con professionalità e competenza, fosse presente all’interno delle staff di via Torrebella. Allora, chi meglio di Claudio Garzelli, persona colta (laureato in Scienze Politiche a indirizzo politico-amministrativo, Garzelli dal 1992 è iscritto all'Elenco Speciale dei Direttori Sportivi della Federazione Italiana Giuoco Calcio e dal 2003 consulente Tecnico d’Ufficio del Tribunale in materia di applicazione della Legge 91/81 sul professionismo sportivo) e dalla grandissima esperienza ( calciatore professionista dal 1967 al 1984, è stato Direttore Generale dell’Associazione Calcio Siena Spa, Direttore Generale della Pescara Calcio Spa, responsabile Generale Aree del Piacenza Football Club Spa, Direttore Generale dell’Associazione Sportiva Livorno Calcio Srl. Numerose gli incarichi professionali da docente in master sportivi e come relatore di manifestazioni internazionali) poteva ricoprire il ruolo di direttore generale dell’As Bari Calcio.

TuttoBari.com ha raggiunto in esclusiva il sig. Garzelli per capire come sia stato il suo approccio con la realtà biancorossa e per sapere come procede il suo lavoro, come detto in precedenza, assai delicato ed importante all'interno della società di via Torrebella.

Sig. Garzelli, ben trovato. E’ in Puglia da quasi due mesi ormai. Come si trova e come è stato l’approccio con la società biancorossa? “Mi trovo bene, sin troppo, e l’approccio è stato meraviglioso. Sono felice di poter lavorare con la famiglia Matarrese, che mi ha accolto benissimo e mi tratta altrettanto bene, forse troppo (ride ndr).

E la piazza, che impressione le ha fatto? “Ottima, sono stato accolto benissimo anche da quella. Il Bari ha tifosi fantastici, che mi hanno voluto bene dall’inizio. Poi sono molto coinvolti e coinvolgenti. Mi scrivono spesso per lamentele e quant’altro, e questo è sinonimo di attaccamento. Ci tengono molto alla loro squadra e questo è fondamentale per una società di calcio”

Ci spieghi di cosa si occupa, cosa fa in pratica all’interno della società Claudio Garzelli: “Mah, tante cose (ride ndr). Innanzitutto un lavoro di collegamento tra tutte le parti della società stessa, poi tutto quello che c’è da fare. Ad esempio, sono stato in Prefettura l’altro giorno per riuscire ad avere, e lo ho avuta, la possibilità di far vendere i nostri biglietti in tutta Italia, e non solo ai nostri residenti. Questo è importante per tanti motivi. Oggi, invece, prima che mi contattaste voi, stavo discutendo e organizzando il lavoro con il Questore di Bari in merito alla sicurezza per la gara di domenica. Insomma, un bel po di cose come vede, senza tralasciare l’aspetto finanziario dell’intera società. A tal proposito, ho un appuntamento con emissari dell’emittente televisiva di Sky per definire alcuni aspetti della loro nuova iniziativa televisiva, ovvero quella di portare le telecamere negli spogliatoi”

Capitolo abbonamenti. Come procede, secondo lei, la vendita degli abbonamenti, tenendo conto anche delle polemiche di alcuni tifosi in merito alla Tessera del Tifoso? “Direi che la vendita degli abbonamenti sta procedendo per il meglio. L’obiettivo è raggiungere la stessa quota della passata stagione (circa 13.000). La vendita c’è, come ci sono tanti nuovi abbonati, e questo significa tanta roba. C’è fiducia intorno alla squadra. Poi, inevitabilmente, alcune frange della tifoseria organizzata non stanno procedendo alla sottoscrizione dell’abbonamento per via della Tessera del Tifoso. Noi comprendiamo la loro posizione, e devo dire anche che si stanno comportando davvero in maniera egregia, non costringendo e condizionando altri tifosi a non fare l’abbonamento per protesta. I tifosi baresi sono molto corretti, davvero. In giro si dice che gli abbonamenti siano in netto calo per via della famosa Tessera, ma non è così. La situazione economica della gente è in un momento poco positivo, e questo incide tanto. Nonstante ciò, il Bari gli abbonamenti li sta comunque distribuendo, perchè i tifosi sono molto felici della squdra".

Passiamo al calcio giocato. Come giudica il precampionato del Bari? “Buono, anche se, forse, sarebbe servito fare qualche partita un po più impegnativa con avversari un po più difficili per capire a che punto è questa squadra. Comunque, ripeto, credo che sia stata fatta un’ottima preparazione”

Battuta finale, inevitabile, sul campionato che sta arrivando. Qui a Bari c’è chi sogna l’Europa, che si accontenta della permanenza in A e chi, invece, ha paura di un’eventuale ricaduta in cadetteria. Che campionato sarà per il Bari, secondo lei? “Quello che sperano i tifosi, che, ripeto, con gli abbonamenti stanno dimostrando tenacia e fiducia. Ci sono tutti i presupposti per fare bene. E’ stata confermata praticamente la stessa squadra della passata stagione, e questo significa voler dare seguito ad un progetto importante. Sono stati aggiunti giocatori nuovi, come voleva Ventura. Tutto questo lascia presagire ad una stagione buona. Poi vedremo”.

 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bari

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510