Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Primavera, Zanaboni is on fire: il buon inizio in biancorosso della punta
giovedì 29 febbraio 2024, 17:15In Primo Piano
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

Primavera, Zanaboni is on fire: il buon inizio in biancorosso della punta

Tre gol in 4 partite disputate. È questo il bilancio sin qui con la Berretti biancorossa di Emanuele Zanaboni, 19 anni, rinforzo nel reparto offensivo biancorosso giunto sul gong del mercato invernale.

La Primavera di mister Giampaolo si è salvata, nel 2-2 casalingo della scorsa giornata col Pescara, proprio grazie ad una rete in pieno recupero della punta, arrivata in riva all’Adriatico in prestito dalla Pro Patria. Il ragazzo, prima dell’esperienza in corso nel capoluogo pugliese, aveva già maturato una certa esperienza nel calcio professionistico.

Per lui, infatti, già nella scorsa stagione sono arrivate le prime panchine in C nel suo vecchio club. Nell’annata in corso, invece, sono state ben 8 le sue presenze tra Coppa Italia di categoria e terza serie (nello specifico 6 in campionato ed un paio nel trofeo nazionale), per un minutaggio complessivo di 169 minuti, recuperi esclusi.

Per lui, passato anche in tenera età dalle giovanili dell’Inter, la scorsa stagione c’è stata anche la soddisfazione della promozione con la Pro Patria, vincitrice del campionato Primavera 4 anche grazie ai suoi acuti sottoporta. Ora, in tandem con il collega di reparto Akpa-Chukwu, anch’egli a segno contro gli abruzzesi, Zanaboni ha il compito di portare in salvo i giovani galletti, al momento dodicesimi in graduatoria, con 8 punti di vantaggio sulla zona retrocessione.