HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » brescia » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 30 ottobre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
31.10.2019 01:00 di Ivan Cardia    articolo letto 15985 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 30 ottobre
© foto di Panoramic/Insidefoto/Image Sport
VERRATTI-PSG FINO AL 2024. MANCHESTER UNITED SU TONALI E LAUTARO (COL BARCELLONA). VUITTON SMENTISCE L'INTERESSE PER IL MILAN.

La notizia di giornata arriva dalla Francia, dove Marco Verrati ha rinnovato fino al 2024 il suo contratto col Paris Saint-Germain. A proposito di centrocampisti, cresce l'interesse internazionale nei confronti di Sandro Tonali. La stellina del Brescia è finita infatti nel mirino del Manchester United, che ha inviato osservatori in Italia per seguire la partita contro la Fiorentina della scorsa settimana. I Red Devils sono pronti a offrire 45 milioni di euro per il giovane regista bresciano.

In casa Inter, futuro da scrivere per Valentino Lazaro: venti giorni fa il suo agente ha incontrato il tecnico Antonio Conte, che ha rassicurato entrambi. Serve però una svolta da qui a gennaio, altrimenti il giocatore (pagato 24 milioni dall'Inter) potrebbe essere ceduto in prestito per evitare un eccessivo deprezzamento del suo cartellino: in caso di cessione, i nerazzurri sono pronti ad anticipare l'arrivo di Darmian dal Parma. Ben altra la situazione di Lautaro: il Toro argentino è conteso da Barcellona e Manchester United, l'Inter non ha intenzione di privarsene. A centrocampo, infine, la dirigenza sembra pronta a regalare un centrocampista a Conte: primo nome Vidal, ma resta vivo l'interessamento nei confronti di Matic.

Concorrenza inglese per la Juventus, da tempo sulle tracce di Fabio Silva: osservatori del Liverpool hanno monitorato con attenzione il 17enne portoghese nel 3-0 del Porto sul Famelicao. Erano in buona compagnia: oltre agli scout dei Reds, infatti, vi erano anche quelli di Everton, Watford e Crystal Palace. In uscita, a gennaio il Milan tornerà alla carica per un difensore della Vecchia Signora: Boban e Maldini gradiscono nello specifico i profili di Rugani e Demiral. Niente Diavolo per Vuitton. Il gruppo ha infatti smentito ancora una volta l'eventuale interesse nell'acquisizione del club rossonero. Che deve pensare anche al futuro di Gigio Donnarumma: il contratto del portiere è in scadenza nel 2021. Non così lontano, e infatti potrebbe tornare a essere un caso, tra la proposta milanista di allungare spalmando l'ingaggio e le sirene estere che non mancano.

Sfumato il passaggio alla Roma, Marcel Buchel pare finito nel mirino del Parma, che sta valutando l'ingaggio dell'ex Empoli per rimpolpare il centrocampo a disposizione di D'Aversa. Empereur, ancora zero minuti in stagione, potrebbe salutare il Verona a gennaio. Ultimissime sugli allenatori: Mazzarri è stato confermato da Cairo, che porterà il Torino in ritiro. Al momento, anche l'Udinese non pare intenzionata a silurare Igor Tudor. Ma sono entrambe situazioni da monitorare nelle prossime ore.

MODRIC DIFENDE BALE. MOURINHO VERSO LA PANCHINA DELL'ARSENAL. PIOGGIA DI RINNOVI.
La sconfitta con il Liverpool in Carabao Cup non aiuta più di tanto Unai Emery, già in discussione a Londra. Salgono così le quotazioni di José Mourinho, opzione sempre più concreta per la panchina dei Gunners. Rinnovo in casa Salisburgo. Con una nota, apparsa sul sito ufficiale del club austriaco, è stato comunicato il rinnovo fino al giugno 2023 di Masaya Okugawa, centrocampista giapponese classe 1996. In stagione il giocatore nipponico ha messo a referto quattro gol e quattro assist in undici presenze.

L'Augsburg ha comunicato la risoluzione consensuale del contratto con l'attaccante brasiliano Caiuby. Il giocatore lo scorso gennaio è stato prestato al Grasshoppers fino al termine della stagione. In complesso il 31enne fra il 2014 e il 2018 ha disputato 113 presenze con l'Augsburg. Il Celtic ha ufficializzato, tramite i propri organi ufficiali, il rinnovo contrattuale con James Forrest, esterno d'attacco ventottenne, il cui precedente accordo sarebbe scaduto al 30 giugno del 2022. Prolungamento per un altro anno dpo le ottime prestazioni di questo inizio di stagione.

Luka Modric ha difeso pubblicamente il suo compagno di squadra al Real Madrid, Gareth Bale, da mesi nel mirino della critica e con le valigie pronte: "Io e Gareth siamo molto simili. Siamo due persone timide e a volte non parliamo tanto. Bale è però perfettamente integrato nel nostro spogliatoio, ha un ottimo rapporto con tutti ed è felice di giocare nel miglior club del mondo. La gente deve rispettare il suo modo di essere", le dichiarazioni del centrocampista croato dei blancos.

Maurizio Jacobacci è il nuovo allenatore del Lugano. Un attaccante brasiliano per il Watford: il club inglese rende noto l'esito positivo della richiesta di permesso di lavoro di Joao Pedro. 18 anni, il giocatore ha così potuto firmare un contratto quinquennale a partire dal 1° gennaio 2020. Joao Pedro, proveniente dalla Fluminense, aveva già trovato l'accordo con gli Hornets nell'ottobre 2018, trattativa che si sarebbe potuta perfezionare solamente al compimento della maggiore età del giocatore. E con il permesso di lavoro nel Regno Unito, finalmente rilasciatogli.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brescia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510