HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 10 settembre

11.09.2019 01:00 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 15608 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 10 settembre
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
AGNELLI CONFERMATO PRESIDENTE ECA, ZHANG ENTRA NEL BOARD. LAZIO, TEMPO DI RINNOVI: SI PUNTA A QUELLI DI CORREA E MILINKOVIC-SAVIC. MAZZARRI PRONTO A PROLUNGARE CON MAZZARRI. NAPOLI, FABIAN RUIZ NEL MIRINO DEL BARCELLONA

Con un post su Twitter l'ECA ha ufficializzato la composizione del board per il quadriennio 2019/2023. Eccolo

Presidente: Andrea Agnelli (Juventus)
Vicepresidenti: Pedro Lopez Jimenez (Real Madrid), Edwin van der Sar (Ajax), Dariusz Midouski (Legia Varsavia), Aki Riihilahti (HJK).

Nell'executive board spicca poi l'elezione di Steven Zhang, presidente dell'Inter.

Il presidente dell'Inter, Steven Zhang, dopo l'elezione nel board dell'ECA, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole: "Spero di poter dare nuova energia e idee per le nuove generazioni che non guardano la partita solo per 90 minuti ma anche con i social. Spero di portare queste nuove idee nel board una visione più tecnologica e globale nelle competizione europea. L'Inter vuole combattere a livello globale, siamo in Champions da 2 anni e dovremo esserci sempre per far sentire la nostra voce nel futuro del calcio europeo".

Davide Lippi, agente di Matteo Politano, parla delle tante offerte arrivate da Firenze per il suo assistito, alla fine rimasto in nerazzurro: "La Fiorentina ha fatto delle offerte importanti per il giocatore, era intenzionata seriamente a portarlo a Firenze - le sue parole a Lady Radio -. L'Inter non è stata disponibile a venderlo, ma Pradè, Commisso e Barone avevano fatto offerte importanti. Ogni mercato ha la sua storia, vediamo cosa succederà a gennaio. Auguro a Matteo di fare un buon inizio di stagione con i nerazzurri".

Secondo quanto afferma Die Welt in Germania, l'Inter starebbe seguendo con attenzione l'evoluzione delle trattative per il rinnovo di Mario Gotze con il Borussia Dortmund. Il giocatore non ha ancora l'accordo con i gialloneri e potrebbe presto liberarsi. I nerazzurri vorrebbero approfittarne e anticipare le mosse delle squadre concorrenti magari facendo firmare il centrocampista già dal 1° febbraio.
Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, presente a Ginevra per l'assemblea dell'ECA, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole, con il numero 1 partenopeo che è partito dalle voci di uno "scontro" con Steven Zhang per una poltrona nel board ECA: "Secondo me c'è stata una mala informazione, siamo stati contrapposti per ruoli diversi. Zhang e io ci stimiamo e non saremo mai andati a competere per lo stesso posto. Io punto al CCC (Club Competition Committee ndr), mentre lui per altro: ci sono tante cose da sistemare, parliamo già delle coppe del 2027 e ci sono state varie ipotesi. Il mondo però è in continua evoluzione, dovremo essere attenti a prevedere i tempi e i cambiamenti, senza mai adeguarsi, altrimenti partiremmo in svantaggio".

La Lazio e i rinnovi di contratto. Di Joaquin Correa ma anche di Milinkovic-Savic. Di questo tema ha parlato Igli Tare, ds dei biancocelesti, nel corso dell'intervista al Corriere dello Sport: "Correa firmerà a breve. Milinkovic ha un contratto importante, verrà allungato di un anno".

A margine della presentazione in quel di Milano del 'Festival dello Sport 2019' il presidente del Torino Urbano Cairo ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa presente. Su Mazzarri: "Grande allenatore, scrupoloso, attento al dettaglio e bravissimo ne far crescere i giovani. Rinnovo? Credo che sia arrivato il momento".

Il direttore sportivo della Roma, Gianluca Petrachi, ha parlato di Edin Dzeko: "Io quando ho fatto la mia conferenza stampa ho sempre detto che Dzeko era il centravanti della Roma e che mi sarebbe piaciuto poterlo trattenere. Poi si fanno delle strategie. Ho sempre nutrito la speranza di poter trattenere Edin. Tutto quello che era successo durante l'anno hanno pesato sull'umore del calciatore. Ho fatto capire al giocatore che il vento stava cambiando. Le lusinghe dell'Inter avevano posto in testa delle cose al giocatore. Gli ho fatto capire che non sarebbe stato importante all'Inter come lo sarà per noi. Qui è un punto di riferimento. Sono felicissimo che lo abbia capito e ringrazio Silvano Martina che è stato fondamentale. Alla fine poi quelle che potevano essere delle alternative sono rimaste tali. Dzeko è sempre stata la nostra prima scelta".

Fernando Llorente, presentato come nuovo giocatore del Napoli, ha spiegato la sua scelta: "Perché è una grandissima squadra, la seconda in Italia negli ultimi anni. Avevo tanta voglia di proseguire in una grande squadra, di giocare la Champions. Ho aspettato tre mesi dalla fine della Champions, non è mai facile, ho avuto tante opzioni ma alla fine per me era importante andare in un campionato importante perché la serie A sta crescendo tanto. Non vedo l'ora di giocare".
Mundo Deportivo avvisa: la prossima estate sarà quella buona per un assalto del Barcellona a Fabian Ruiz, diventato grande con la maglia del Napoli rispetto ai tempi in cui giocava in Liga. I blaugrana, si legge, avevano già la possibilità di acquistarlo l'estate scorsa, ma alla fine decisero di non ribattere alla proposta arrivata dal club campano, rinunciando al calciatore. Che però nel frattempo è diventato un titolare persino nella Spagna, ed un calciatore di livello assoluto. Tanto che, scrivono dalla penisola iberica, difficilmente il Napoli lo venderà per meno di 60 milioni.

REAL MADRID, PEREZ DICHIARA: CI RIPROVEREMO PER NEYMAR. GALATASARAY, FALCAO SI PRESENTA. CHELSEA PRONTO A RINNOVARE IL CONTRATTO DI EMERSON PALMIERI
Arrivano dichiarazioni pesanti da Florentino Perez sul caso Neymar. Il presidente del Real Madrid ha così parlato a margine della riunione generale con i soci del club, esprimendosi sul mercato estivo appena concluso:

"Non abbiamo mai investito così tanto, e pur avendo già una buona squadra a disposizione, abbiamo ingaggiato sei nuovi giocatori. L'affare Neymar l'abbiamo seguito a distanza, così come quello di Bruno Fernandes. Questo però non significa che non ci proveremo l'anno prossimo. Quando è possibile voglio reclutare il meglio, e stiamo lavorando per questo anche se il calcio è diventato complicato".

Paul Pogba corteggiato dal Real Madrid? A leggere le parole di suo fratello, ospite come spesso gli capita de El Chiringuito, si direbbe più che altro del Barcellona. Mathias, attaccante del Manchego, ha parlato così di suo fratello e dei contatti con altri giocatori in questa travagliata estate che lo ha visto rimanere al Manchester United: "So che ha parlato con diversi giocatori, ma non con Ramos. Sicuramente con Messi, anche se non sempre. E poi Zlatan, e ovviamente Griezmann, con cui sono compagni nella Francia. Non so niente di contatti con giocatori del Real. A sì, ovviamente Varane. E anche Zidane, certo".

Radamel Falcao, nuovo attaccante del Galatasaray, ha parlato alla stampa per la prima volta dopo il suo arrivo in Turchia: "Non ho ricevuto alcuna offerta da altri club turchi. C'erano alcune proposte dall'Europa e dagli USA. A giugno è iniziata la trattativa col Galatasaray, club che non ha voluto perdere l'occasione di acquistarmi. Il Gala è un club famoso in tutto il mondo, abbiamo una squadra perfetta con un grande allenatore. Possiamo fare cose importanti in Turchia e in Europa. I sudamericani sono molto simili ai turchi e penso che per questo motivo il mio adattamento sarà molto breve. Mi sono allenato molto bene in settimana e mi sento in forma. Mi ero già allenato a Monaco. Se Terim mi darà una maglia, io sarò pronto per rispondere presente".

Detto dei timori del Chelsea nei confronti di un possibile assalto invernale della Juventus sul terzino Emerson Palmieri, la società londinese vuole cautelarsi ed ha già avviato i contatti con l'entourage del 25enne italo-brasiliano per il rinnovo del contratto. Così come per quanto concerne la stellina 18enne Callum Hudson-Odoi, vicino a firmare un nuovo contratto che gli garantirà circa 200.000 euro a settimana per i prossimi cinque anni ed allontanerà così una volta per tutte il Bayern Monaco. Lo riferisce l'Express.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510