HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

TMW RADIO - Ceppitelli: "Cagliari, gruppo coeso. Lottiamo con tutti"

22.11.2019 08:31 di TMWRadio Redazione    articolo letto 4514 volte
TMW RADIO - Ceppitelli: "Cagliari, gruppo coeso. Lottiamo con tutti"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto il capitano del Cagliari Luca Ceppitelli per parlare del momento della squadra isolana.

Sulla classifica della squadra
"E' frutto di una programmazione e di una società che vuole crescere. La volontà è quella e piano piano si stanno vedendo i risultati".

Sulle sue condizioni e il momento del Cagliari
"Ancora purtroppo sono out, ho un problema alla fascia plantare. Pensavo fosse una cosa più breve, ma sto lavorando sodo per rientrare prima possibile. Spero per rientrare contro la Samp. Il bello di questa squadra è che chiunque scende in campo fa bene e rende al meglio. E' il frutto di un grande gruppo che lavora sodo e di uno staff che ti fa rendere al massimo. La coesione sta contribuendo tanto".

Sulle possibilità di miglioramento
"Migliorarla ancora sarebbe chiedere troppo. Non puntiamo allo scudetto ma l'obiettivo è continuare su questo trend. Se lo abbiamo fatto, non è frutto del caso. La squadra ha qualità e ognuno le mette al servizio della squadra. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra e lavorare. Non sarà facile rimanere in una situazione di classifica come quella attuale, ci sono squadre forti e attrezzate contro. Noi lavoriamo serenamente, vogliamo migliorare il risultato dello scorso anno e poi il resto si vedrà. Quando raggiungeremo la salvezza, vedremo fare ancora meglio. Ce la possiamo giocare un po' contro tutti. Ci sono squadre più attrezzate di noi. Dobbiamo credere più degli altri. Se lo spirito sarà quello giusto, ce la potremo giocare".

Sulla cessione di Barella e l'arrivo di Nainggolan
"Sono due grandissimi giocatori, brava la società a rinunciare ad un grande giocatore ma a saperlo rimpiazzare con uno altrettanto forte. La società non ha pensato solo ad incassare ma ha investito, cercando di creare un gruppo valido".

Su Olsen
"E' un ragazzo serio, gran lavoratore. Sta facendo un grandissimo campionato. E' molto grintoso, ti dà grande sicurezza e questo per un portiere è fondamentale. Con la Roma non ha fatto una stagione brillante ma qua si sta riscattando alla grande".

Su Rog
"E' davvero forte, con grandi potenzialità. Sono convinto che può fare ancor meglio, è un giocatore da grandi possibilità".

Su chi sta crescendo di più
"La crescita è generale del gruppo, con l'innesto di giocatori importanti, e poi il livello di allenamento ha inciso. Tutti stiamo migliorando e questo è dovuto agli allenamenti e al livello di qualità dei giocatori".

Su Joao Pedro
"E' in fase di crescita, me l'aspettavo, non è una sorpresa. Ho sempre pensato che fosse un grande giocatore, certo, ci vogliono le circostanze giuste".

Sul legame con la Sardegna
"Da fuori è difficile capire il legame. E' qualcosa di unico. Rappresentiamo un intero popolo, è qualcosa di più grande. E te lo trasmette e ti fa sentire orgoglioso di questa maglia".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510