HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Ranieri: "Il club sa meglio di me come rinforzare questa Roma"

12.05.2019 22:54 di Patrick Iannarelli    articolo letto 5666 volte
Ranieri: "Il club sa meglio di me come rinforzare questa Roma"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Claudio Ranieri, tecnico della Roma, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del successo ottenuto contro la Juventus (2-0 il risultato finale): "Sono soddisfatto, ci è voluto un gran Mirante per tenerci in partita, ha fatto cose ottime. Noi dobbiamo continuare a credere, non dipende da noi ma dobbiamo arrivare fino in fondo con la coscienza a posto".

Perché si è tirato fuori per il futuro? Ha percepito qualcosa?
"Io ho firmato per un anno. Non mi va di darmi speranze, io penso solo a lavorare".

Queste tue partite serviranno anche per il prossimo anno? È il tuo messaggio per il futuro?
"Essendo stato qui so vita, morte e miracoli. Io mi trovo a mio agio a casa mia. Ho girato il mondo, ho sempre cercato di impostare un rapporto leale con i giocatori. Io esigo il massimo, si scherza e si ride ma quando si scende in campo bisogna dare il massimo".

Non subite gol da diverse partite: qual è l'importanza del portiere?
"Io credo che dipenda un po' da tutto, da mille cose. Non voglio che si vada a pressare troppo alto, oggi lo abbiamo fatto e loro sono stati bravi ad infilarci. Quando proteggiamo i quattro difensori loro si sentono più sicuri, questo è un succo del discorso che facciamo durante tutta la settimana, ma non vuol dire che non sappiamo attaccare. Oggi abbiamo sbagliato un po' troppo, siamo stati frenetici nella giocata".

Devo dire che dimostri di avere conoscenza.
"Io non ho un credo calcistico. Io mi adatto ai giocatori che ho a disposizione, cerco di capire le loro migliori caratteristiche. Devo dare un equilibrio, poi posso essere criticabile per alcune scelte".

Accetteresti un ruolo da supervisore per far crescere qualcuno in panchina?
"Quando sono stato contattato mi è stato offerto il dopo, ma io mi diverto ad allenare. Io faccio l'allenatore, il mio scopo è questo. Voglio decidere con la mia testa e prendermi gli insulti. Vado avanti sulla mia strada, voglio allenare".

Secondo te dove può rafforzarsi questa squadra?
"Dal momento che sono dentro so cosa si può fare, ma la società lo sa meglio di me. Stanno aspettando di sapere dove saremo a fine campionato".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510