HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Otamendi si salva, Fernandinho sottotono: i voti di TMW

07.11.2019 06:20 di Patrick Iannarelli    articolo letto 1711 volte
Otamendi si salva, Fernandinho sottotono: i voti di TMW
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ATALANTA-MANCHESTER CITY 1-1

Ederson 6 - Non ha molto lavoro da compiere nel primo tempo, come al solito l'azione parte da lui. Su alcuni rilanci non è preciso, all'inizio del secondo tempo viene sostituito per via di un problema muscolare. (Dal 46' Bravo 5 - Non dà la giusta sicurezza e lo si vede subito nelle uscite, poi compie un intervento sciagurato che lascia i suoi in dieci e senza cambio in porta).

Cancelo 5.5 - Gioca con il freno a mano tirato, anche perché Castagne lo costringe a faticare e non gli lascia la porta aperta. Qualche sbavatura di troppo, manca soprattutto in fase difensiva.
Otamendi 6 - Nel primo tempo corre pochissimi rischi, bene in lettura sui palloni alti e sulle linee di passaggio. Nella ripresa soffre come tutta la linea difensiva e non riesce più a gestire al meglio il reparto di competenza. Gioca di esperienza, si guadagna la sufficienza.
Fernandinho 5.5 - Un centrocampista che ha già dimostrato di saper giocare meglio di alcuni difensori, ma in alcune situazioni si vede che è fuori ruolo. L'esempio lampante rimane il gol di Pasalic, un errore prima individuale e poi collettivo.

Mendy 6 - Quando trova campo spinge molto, soprattutto con l'Atalanta chiusa in difesa. Nella ripresa viene tenuto basso e viene reso inoffensivo, Hateboer lo costringe agli straordinari.

Gundogan 5 - Nel primo tempo è in difficoltà nel costruire gioco, anche per via della presenza di Gomez che lo segue come un'ombra. Nel secondo tempo si vede poco e niente, gli inserimenti di Pasalic gli complicano la vita.

Mahrez 6.5 - Uno dei migliori in campo, soprattutto quando va a strappi e deve premere sull'acceleratore. Crea diversi pericoli, in un'occasione ci pensa Gollini a neutralizzarlo. Peccato il teatrino messo in scena nel finale, un giocatore delle sue qualità poteva anche evitare. (Dall'87' Walker s.v.).

Bernardo Silva 5.5 - Non dà punti di riferimento e si muove tra le linee. Quando il match si fa ruvido soffre come tutti i palleggiatori, spesso è costretto ad abbassarsi per poter giocare con meno pressione il pallone.

De Bruyne 5.5 - Probabilmente uno dei più in difficoltà nel centrocampo inglese. Quando non trova spazio soffre la pressione da parte dei giocatori nerazzurri. Nel finale prova ad alzare il ritmo, ma più forza la giocata e più commette errori.
Sterling 7 - Pronti-via, subito gol. È il solito, appena ha l'occasione riesce a trovare la rete del vantaggio. Nella ripresa non trova più spazi, gestisce male anche le ripartenze. Con la gara che si incattivisce perde tutta la sua pericolosità, anche se è pur sempre un cliente scomodo.

Gabriel Jesus 5 - Inizia molto bene la partita, l'assist a liberare Sterling è da applausi. Poi inizia ad intestardirsi con giocate solitarie e il rigore sbagliato lo affossa completamente. (Dal 74' Aguero 5.5 - Guardiola lo mette dentro per poter dare un cambio di passo alla squadra, ma il buon momento dei nerazzurri non gli permette di esprimere tutto il suo potenziale).

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510