Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / empoli / Serie A
Empoli, Nicola: "Non sono mai soddisfatto al 100%. Mi fido dei miei giocatori"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
venerdì 23 febbraio 2024, 14:12Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Empoli, Nicola: "Non sono mai soddisfatto al 100%. Mi fido dei miei giocatori"

Davide Nicola, tecnico dell'Empoli, nella sua conferenza stampa di vigilia della sfida contro il Sassuolo, ha parlato anche della sua soddisfazione, fino a questo momento, della sua squadra, che ha raccolto 9 punti nelle prime cinque gare con lui in panchina, senza mai perdere: "Io non sono mai soddisfatto al 100% e lo trasferisco ai ragazzi. Ogni partita ha degli eventi, tu ti puoi preparare ma non puoi prevedere tutto. Possiamo fare le cose sempre meglio, con maggiore dedizione e attenzione. Noi lo sappiamo che questo fa parte di un processo di crescita e di lavoro. Per noi è basilare rimanere dentro la partita, gli episodi possono cambiare ma tu devi avere la capacità di distaccarti da questo. C'è sempre la possibilità di trovare, attraverso le trame di gioco, un episodio favorevole".

Questo è un momento di maturità da sfruttare in vista delle gare successive più difficili?
"Noi non basiamo il nostro lavoro su questo, sottrarremmo delle energie a ciò che ci aspetta. Chiaramente più avanti vai, più le partite assumono un valore diverso. A me interessa solo domani".


Cosa vi ha dato il derby?
"Il derby è stata una opportunità di crescita che ci siamo portati dietro anche questa settimana. Io mi fido completamente dei ragazzi perché vedo che vogliono migliorare se stessi".