Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / empoli / Serie A
Empoli-Cagliari 0-1, le pagelle: Dossena e Mina due giganti, quanta fatica per DestroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 marzo 2024, 06:06Serie A
di Simone Bernabei

Empoli-Cagliari 0-1, le pagelle: Dossena e Mina due giganti, quanta fatica per Destro

Risultato finale: Empoli-Cagliari 0-1

EMPOLI (a cura di Luca Esposito)

Caprile 6 - Ci mette una pezza sul tiro di Nandez da distanza ravvicinata, tuttavia non può nulla sulla sassata di Jankto. Per il resto quasi del tutto inoperoso, solo su Lapadula deve sporcarsi i guantoni.

Ismajli 5,5 - L'atteggiamento tattico del Cagliari consentirebbe di spingere di più, invece resta basso e accompagna poco la fase offensiva.

Walukiewicz 5,5 - Nessuna sbavatura particolare, tuttavia ha qualche difficoltà quando Gaetano lo punta e la mette sul piano della rapidità.

Luperto 6,5 - Altra partita di spessore da parte del centrale biancazzurro, lo 0-1 non offusca una prova autorevole e contraddistinta anche da qualche disimpegno elegante.

Cacace 5,5 - Dalle stelle alle stalle in un amen. Esulta però il VAR annulla tutto, poco dopo è lui a farsi saltare da Zappa nell'azione dello 0-1 finale. Dal 72' Pezzella 6 - Ha una chance per pareggiare, Scuffet dice di no.

Kovalenko 5 - Due volte si presenta in area e ha, sui piedi, una sorta di rigore in movimento. Colpisce in pieno le caviglie degli avversari. Per il resto impalpabile. Dal 72' Fazzini sv.

Marin 5,5 - Quantità e qualità, stavolta però con qualche imprecisione negli appoggi. Del resto è umano perdere un po' di lucidità quando corri tanto.

Maleh 6 - Quando si trovano avversari così chiusi, occorrerebbe che i calciatori di maggior classe inventino qualcosa. Ci prova in qualche occasione, tuttavia predica nel deserto. Non molla, e questo è un merito.

Cancellieri 5,5 - E' lui ad avviare una ripartenza importante, chiusa dal palo di Cambiaghi. Due volte potrebbe calciare a rete da buona posizione, ma sbaglia il primo stop e viene rimontato.

Destro 5 - Solo una volta riesce ad anticipare Dossena di testa, la palla termina ampiamente a lato. E' vero che arrivano pochi palloni giocabili, ma quanta fatica ha fatto! Dal 60' Niang 4,5 - L'uomo dei rigori entra malissimo, annullato dai centrali difensivi del Cagliari.

Cambiaghi 6 - Unico a dare un pizzico di qualità ad una manovra lenta e prevedibile. Ancora una volta il palo gli nega la gioia del gol.


Davide Nicola 5 - Prima o poi doveva succedere, ma il fatto sia accaduto oggi, in casa, contro una diretta concorrente rimette tutto in gioco per quanto riguarda la lotta salvezza. Sconfitta immeritata, ma prova molle.

CAGLIARI (a cura di Luca Esposito)

Scuffet 6,5 - Salvato dal palo, quando viene chiamato in causa risponde sempre presente ed è molto bravo su Pezzella nel finale di partita. Finalmente una gara senza gol al passivo.

Nandez 6 - Non una partita indimenticabile, ma merita la sufficienza per aver cambiato tanti ruoli garantendo comunque un discreto rendimento. Parte terzino, si sposta nel terzetto offensivo, chiude largo a centrocampo.

Mina 6,5 - La fotografia della sua partita? Quando, al 95', carica uno per uno tutti i compagni di squadra esortandoli a non mollare. Gara di grande sacrificio e temperamento.

Dossena 7 - Il miglior difensore della squadra e una delle rivelazioni del campionato, il rendimento della squadra offusca un po' il gran lavoro che ha svolto. Un gigante, dall'inizio alla fine.

Augello 6 - Spinge molto meno del solito e ci mette un po' a prendere le misure a Cambiaghi. A lungo andare fa il suo, con esperienza e buona condizione fisica. Dal 75' Azzi sv.

Makoumbou 6 - Gran lavoro oscuro da parte del centrocampista, basso a protezione della difesa e capace di chiudere bene le linee di passaggio dell'Empoli.
Deiola 6 - Stesso discorso fatto per il compagno di reparto. Anzi, si fa vedere un pizzico in più in impostazione. A tratti con discreta qualità.

Jankto 6,5 - Ranieri lo ha stimolato a più riprese, convinto che mancassero anche i suoi gol alla classifica del Cagliari. E' stato buon profeta: l'ha decisa lui, con una rete che vale 6 punti.

Gaetano 6,5 - Nel grigiore generale del primo tempo ci mette qualità e ci prova dalla distanza impegnando Caprile. Bello l'assist a Lapadula, sul quale è ancora attento il portiere di casa.

Luvumbo 5,5 - Esce per infortunio muscolare, si spera e si crede nulla di grave. Sin lì alquanto anonimo. Dal 30' Zappa 6,5 - Una sua azione caparbia per il gol del vantaggio e della vittoria. Gesto tecnico che lo galvanizza e gli porta a fare un gran finale di partita.

Lapadula 5,5 - Ci prova di testa, Caprile chiude bene sul primo palo e devia in corner. Ha un'altra chance nella ripresa, ma calcia come peggio non potrebbe. Dall'82' Shomurodov sv.

Claudio Ranieri 6 - Prima vittoria stagionale in trasferta, in una gara forse preparata per lo 0-0 e a tratti molto rinunciataria anche a causa delle assenze nel reparto offensivo. E' comunque il terzo risultato utile di fila.