HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

Juan è libero! Domani l'ok. L'agente: "C'è il Milan, ma ormai vuole l'Inter"

16.12.2011 19:15 di Fabrizio Romano    per fcinternews.it   articolo letto 4551 volte

La vittoria di Piero Ausilio e dell'Inter è praticamente compiuta. Il difensore classe 1991 Juan, secondo quanto riferito dalla stampa brasiliana, non è più un giocatore dell'Internacional di Porto Alegre: la società del presidente Giovanni Luigi ha ceduto per poco più di 2.6 milioni di euro il 65% del cartellino del difensore all'agenzia DIS che cura la procura di Juan e che deteneva già da prima il restante 35%. La rottura tra le due parti è stata netta e l'Internacional per non rischiare di perdere l'elemento a pochi milioni lo ha venduto interamente ai suoi procuratori.

In questo momento, Juan è in vacanza ai Caraibi e come riferito dalla stampa sudamericana domani rientrerà definitivamente e annuncerà la società dove vuole andare a giocare, ovvero l'Inter che come il papà del giocatore ha confermato è l'unica destinazione desiderata da Juan. Poco fa, ha parlato anche il suo procuratore Carlos Meinberg Neto: "Parleremo con Juan e sapremo da lui dove preferisce andare a giocare. Il Milan aveva fatto una proposta al gruppo DIS, ma la preferenza era a favore dell'Inter. Vedremo se sarà confermato il tutto così. C'è anche la possibilità che resti all'Internacional, ma decide tutto il giocatore".

Il centrale brasiliano di piede mancino è ambìto anche dall'Academica e dal Benfica, ma il ragazzo non ammette altra soluzione che non sia l'Inter e domani farà presente ai suoi procuratori la volontà di vestire nerazzurro: Juan adesso è interamente in mano a un fondo, dunque la società nerazzurra adesso passerà a trattare con gli agenti e Piero Ausilio in Sudamerica potrebbe ultimare ad ore questa operazione, sempre che qualcuno non s'impunti. Ma il fatto che sia Juan a decidere il proprio destino è un passo in avanti fondamentale per portarlo già a gennaio a Milano. Solo nel caso in cui non dovesse essere ceduto, il gruppo DIS potrebbe pensare di lasciarlo ancora all'Internacional.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510