HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Radio Bianconera

LIVE TJ - GUARINO: "Fiera delle mie ragazze. Ora recuperiamo energie per l'Empoli"

11.09.2019 23:18 di Edoardo Siddi    per tuttojuve.com   articolo letto 181 volte
Fonte: inviato ad Alessandria

Rita Guarino, in conferenza stampa, ha commentato la sconfitta per 2-0 contro il Barcellona nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Champions League. Tuttojuve.com vi riporta le sue parole in diretta

Sapevamo il valore delle avversarie, abbiamo però visto una Juve che ha contenuto e non è mai uscita dalla partita. Forse il risultato è stato anche un po' troppo severo?

Di fronte avevamo le vice campionesse d'Europa. Sapevamo il loro valore e quello che riescono a esprimere oltre al loro elevato tasso tecnico. Abbiamo cercato di fare la nostra partita per contenere i loro sviluppi, cercando di andare alla riconquista della palla con coraggio, a volte un po' meno. spiace come abbiamo preso il primo gol, perché rientrare negli spogliatoi con lo 0-0 ci avrebbe dato coraggio. Però sono molto fiera delle ragazze perché non hanno mai mollato fino alla fine.

Dove avete toccato  con mano la differenza con il Barcellona?

La differenza si vede quando loro riescono a tenere il possesso in quel modo. Hanno una qualità enorme.

L'anno scorso siete uscite al primo turno ,quest'anno sorteggio difficile. Come potete crescere a livello internazionale?

Vale per noi e per tutte le italiane. Un basso punteggio nel ranking ci porta ad avere scontri difficili. Come ho detto ieri ci vorrebbero i gironi perché se no chi ha meno punteggio è condannato a meno che non ci sia una grande impresa.

Infatti in Champions quasi tutti i pronostici rispettati.

Sì, nella nostra urna c'è solo l'Arsenal che negli ultimi anni ha faticato ma ha una squadra fortissima.

Su cosa lavorerete per il ritorno?

Prima recuperiamo le energie, pensando all'Empoli. La partita di oggi ha portato via tante energie mentali. Non siamo abituate a questo tipo di partite, sarà importante recuperare per il campionato, poi analizzeremo la partita e vedremo come affrontarla al ritorno.

Come ci spiega la scelta Staskova al posto di Aluko e come l'ha presa Aluko?

A nessuna piace non giocare certe partite. Sapevo che partita sarebbe stata, sapevo che lì davanti la staffetta sarebbe stata doverosa farla e giocatrici come Aluko con esperienza e qualità offensiva penso che sia più utile inserirla quando serve quel tipo di giocata. Soprattutto quando magari le squadre avversarie possono essere un po' più in calo rispetto all'inizio. Comunque in partite come queste ci vuole tanto sacrificio e la durata e la tenuta non è facile tenerla sempre allo stesso modo.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510