Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Esclusive TJ
ESCLUSIVA TJ - Peduzzi (Monza-News): "Monza carico, non escludo falso nueve in attacco. Miretti obiettivo di Galliani, Inter in anticipo su Colpani. Palladino? Più Milan che Juve..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 30 novembre 2023, 15:30Esclusive TJ
di Mirko Di Natale
per Tuttojuve.com

ESCLUSIVA TJ - Peduzzi (Monza-News): "Monza carico, non escludo falso nueve in attacco. Miretti obiettivo di Galliani, Inter in anticipo su Colpani. Palladino? Più Milan che Juve..."

La redazione di Tuttojuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, il direttore di Monza-News e da sempre molto vicino agli avvicendamenti di casa Monza, Stefano Peduzzi, per parlare approfonditamente dell'anticipo di domani sera e non solo:

Che Monza sarà quello che si presenterà al cospetto della Juventus nel match di venerdì sera? 

"Un Monza carico che viene da un ottimo momento con una sola sconfitta nelle ultime 10 partite. La squadra sta bene mentalmente, fisicamente un po' meno visto che ci saranno alcune defezioni".

Visto l'andamento e i risultati ottenuti, credi sia questo il momento migliore per affrontare i bianconeri? 

"Ma sai lo scorso anno affrontammo la Juventus dopo un punto in sei partite con la squadra che pareva destinata ad una retrocessione certa. Nei momenti quindi credo fino ad un certo punto. Certo è che il Monza, come detto sopra, sta molto bene". 

Ti aspetti qualche stravolgimento di formazione da parte di Palladino? La Juve è una delle difese meno battute del campionato ed è la squadra che concede meno occasioni da rete agli avversari in Italia. 

"Il dubbio di non avere Colombo nelle migliori condizioni potrebbe spingere il tecnico a qualcosa di diverso. Potrebbe essere confermato Maric, ma non escludo un falso nueve in mezzo all'attacco". 

Parlando di Juventus, come la vedi cambiata rispetto all'anno scorso? 

"E' sempre la Juve di Allegri. Una squadra che non brilla per il gioco, ma che concede poco agli avversari. Per me la coppia davanti è una delle tre migliori del campionato". 

Quindi Chiesa e Vlahovic saranno i giocatori più temuti?

"Sicuramente l'attacco è temibile, ma ci sono anche altre individualità da temere come Rabiot". 

Te la senti di farci un pronostico? 

"Di solito quando vado in tv e mi chiedono un pronostico dico sempre 0-0. Ho cominciato lo scorso anno in Monza-Juve e ha spesso portato bene quindi mi ripeto". 

Nel Monza chiaramente spicca la stella di Colpani. La Juve alla pari dell'Inter è molto interessata, quale è la posizione del Monza e come è la situazione mercato su questo calciatore? 

"Colpani piace a mezza serie A. L'Inter si è mossa in anticipo rispetto alle altre, ma non è ancora concluso nulla. Al Monza fa comodo che si arrivi ad un'asta per piazzarlo al miglior offerente". 

Il Monza potrebbe chiedere qualche giocatore in prestito alla Juve a gennaio, come Nicolussi Caviglia o Iling Jr? 

"Nicolussi Caviglia lo escludo visto che in mezzo abbiamo molti elementi, Iling Jr piace da molto tempo. Il vero obiettivo di Galliani è sempre stato Miretti. Con i bianconeri c'era l'accordo che in caso di partenza sarebbe venuto in Brianza, ma alla fine non se n'è fatto nulla". 

A proposito di mercato, la Juve aveva pensato anche a Palladino in ottica panchina. Pensi che Palladino andrà via a fine stagione? E i bianconeri potrebbero essere la destinazione giusta per te? 

"Credo di si. Palladino ha dimostrato di essere un allenatore da top club. Ero convinto, lo scorso anno, che potesse andare alla Juve, ma alla fine ha mantenuto la promessa fatta a Silvio Berlusconi. Galliani, in un'intervista a Monza-News, ha un po' sorpreso tutti parlando di una società che fa la Champions quest'anno che era stata molto vicino a Palladino e credo si riferisse al Milan tanto che le voci su un suo passaggio in rossonero sono sempre più frequenti".