Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / I fatti del giorno
Allegri e la Juventus sorridono: Chiesa e Danilo sono recuperati per il NapoliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 marzo 2024, 00:41I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Allegri e la Juventus sorridono: Chiesa e Danilo sono recuperati per il Napoli

Buone notizie per il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri nell'antivigilia della sfida contro il Napoli al Maradona. Il tecnico bianconero infatti nella seduta di allenamento alla Continassa ha riaccolto in gruppo due giocatori fondamentali per le sue rotazioni, ovvero Federico Chiesa e capitan Danilo, entrambi di rientro dai rispettivi problemi fisici. Due pedine importanti su cui la Juventus punta per questo finale di stagione che sia annuncia particolarmente caldo.

Per quanto riguarda il numero 7, dopo il colpo subito in allenamento da Alex Sandro che lo aveva costretto ad abbandonare il campo e ad alcuni giorni di riposo e lavoro personalizzato, è rientrato in gruppo e quindi è da considerarsi recuperato per la sfida contro gli azzurri. Al momento la sua presenza sembra essere buona solo per la panchina, ma sarà lo stesso Allegri a valutarne l'eventuale impiego nel corso delle prossime ore.


Come detto rientrato anche il brasiliano Danilo, reduce da un problema alla caviglia in seguito alla partita vinta in extremis contro il Frosinone. Dopo alcuni giorni di lavoro a parte rispetto al gruppo, ieri anche lui si è allenato col resto dei compagni e quindi al Maradona potrà essere della partita. Ma anche in questo caso, la scelta ultima sarà presa da Allegri solo nelle prossime ore.