HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Radio Bianconera

Chi è Isaac Lihadji: dribblomane tutto mancino. E che velocità!

23.04.2019 16:15 di Simone Lorini    articolo letto 19320 volte
Chi è Isaac Lihadji: dribblomane tutto mancino. E che velocità!
È il secondo gioiellino che Paratici si assicura per la Primavera bianconera, in attesa di capire chi la guiderà nel prossimo anno. Ma se per Wesley il destino sembra essere scritto (l'ipotesi di un passaggio in una piccola prima di approdare a Torino è la più gettonata), l'esterno d'attacco classe 2002 Isaac Lihadji, marsigliese doc, potrebbe restare e mettersi a disposizione delle giovanili bianconeri o della squadra C, perché le qualità per sfondare ed essere utile ai piccoli bianconeri ci sono tutte.

In campo - Parliamo di un'ala offensiva di piede mancino, abituato a giocare nel 4-4-2 ma facilmente adattabile anche come attaccante esterno in un tridente. Velocissimo con la palla tra i piedi, la cede malvolentieri (aspetto su cui deve sicuramente crescere) ma ha qualità davvero importanti, specie in dribbling. Non ama andare sul piede debole, altra pecca su cui i preparatori juventini dovranno lavorare, ma quello che fa col mancino basta e avanza: in campo aperto può diventare devastante e se è in giornata da dribbling, il terzino sinistro può prenotarsi per un'aspirina. La giocata "classica" del suo repertorio è la finta a destra, il rientro sul mancino, per poi accentrarsi e andare al tiro/assist.

Carriera - L'anno scorso ha ricevuto persino il titolo di miglior giovane dell'intera cantera dell'Olympique Marsiglia, doti che non sono sfuggite agli osservatori bianconeri, bravi ad anticipare una folta concorrenza e convincere il giocatore a scegliere il progetto che già aveva persuaso connazionali come Evra, Pogba e Coman. Stella della formazione Under 17 dei Bleus, con cui si giocherà un Europeo a partire dal tre maggio, con l'obiettivo di convincere ulteriormente chi gli ha dato fiducia.

I modelli - "Ousmane Dembélé e Lionel Messi sono i miei giocatori preferiti. Amo la vivacità di Dembélé, le sue finte di corpo, i suoi dribbling e la sua capacità di superare l’uomo nello stretto", ha detto Lihadji in una recente intervista.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510