Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Rassegna stampa
Lazio, Ciro sei incredibile: oggi provino decisivo, ma Immobile vuole esserciTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 1 ottobre 2022, 08:00Rassegna stampa
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Niccolò Di Leo - Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Ciro sei incredibile: oggi provino decisivo, ma Immobile vuole esserci

Una settimana di apnea per il mondo Lazio, il quale non ha fatto altro che sperare in un recupero lampo del suo capitano e bomber Ciro Immobile. Alle prese con un problema muscolare accusato con l'Italia, l'attaccante biancoceleste ha accontentato tutti presentandosi ieri a Formello e svolgendo gran parte dell'allenamento in gruppo. Seguito in maniera particolare da Sarri e il suo staff, come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, Ciro non ha mai accusato fastidi nel corso della seduta e oggi, quando la squadra tornerà sul campo, farà un secondo tentativo, nella speranza di confermare le sensazioni di ieri. Immobile vuole esserci contro lo Spezia. Per lui saltare una sola partita è un dramma: è un leader, un giocatore che ama quello che fa e non vuole fermarsi mai, neanche quando sono i medici a consigliare di prestare attenzione. Il quadro clinico è positivo: l'edema al bicipite femorale destro, che prima di Ungheria-Italia era ancora presente, si è riassorbito del tutto. Oggi ci sarà il provino decisivo. La speranza è che le reazioni da parte del suo corpo siano altrettanto positive. La Lazio è davanti a un tour de force dalla durata di un mese e mezzo: i biancocelesti, da oggi fino al 13 novembre, affronteranno 12 partite: lo sforzo fisico sarà importante, il rischio di infortuni alto, anche per questo Sarri attende da Ciro risposte concrete e veritiere sulle sue condizioni.