Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Rassegna stampa
Lazio, da Vecino a Patric: la situazione degli infortunati in vista della Fiorentina
venerdì 23 febbraio 2024, 08:15Rassegna stampa
di Jessica Reatini
per Lalaziosiamonoi.it

Lazio, da Vecino a Patric: la situazione degli infortunati in vista della Fiorentina

RASSEGNA STAMPA - La Lazio torna a vincere e lo fa in una gara importante quanto durissima contro il Torino. A mister Sarri bastano le reti di Guendouzi e Cataldi per chiudere la pratica nel secondo tempo dopo un primo tempo di grande sofferenza. C'è però poco tempo per festeggiare, già lunedì i biancocelesti dovranno scendere in campo nel big match contro la Fiorentina e la speranza del tecnico è quella di recuperare diversi giocatori.

Come riporta l'edizione odierna de il Corriere dello Sport segnali positivi arrivano prima di tutto da Vecino: sensazioni positive per lui dopo lo stop a causa di un risentimento alla parte sinistra dell'inguine. Al momento il recupero per la sfida con la viola sembra essere possibile così come per Patric che sta molto meglio dopo il trauma alla caviglia rimediato contro il Bologna.

In vista della gara del Franchi potrebbe tornare tra i convocati anche Mattia Zaccagni. L'arciere biancoceleste era in dubbio già per la sfida contro il Torino ma non si è voluto rischiare visto che dopo l'ultimo allenamento aveva avvertito un po' di fastidio. Per Rovella invece si è scelto di gestire la situazione fino al termine del campionato per evitare uno stop che sarebbe di almeno due mesi e quindi verrà monitorato giorno per giorno. Da valutare anche le condizioni di Hysaj, uscito a fine primo tempo per un problema al retto femorale, e di Mandas che ieri aveva la febbre alta.