Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Rassegna stampa
Lazio, Lotito non si ferma: pronto a chiedere i danni per i torti arbitraliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 5 marzo 2024, 09:15Rassegna stampa
di Jessica Reatini
per Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Lotito non si ferma: pronto a chiedere i danni per i torti arbitrali

RASSEGNA STAMPA - Il patron della Lazio Claudio Lotito ha intenzione di andare fino in fondo. Quanto accaduto con l'arbitro Di Bello nella sfida tra Lazio e Milan non passerà in cavalleria in breve tempo. Proprio il presidente, partito con la squadra in vista della sfida contro il Bayern Monaco, è tornato sul tema come riportato dall'edizione odierna de Il Messaggero: "Avete letto la lettera con cui si è dimesso quell’arbitro in serie B? Allora io non sono pazzo. Il rigore su Castellanos era netto, Maignan lo aveva buttato per terra. E noi ora avremo un danno (le squalifiche di Pellegrini, Marusic e Guendouzi, ndi), oltre la beffa in classifica".

Lotito afferma di non essere andando contro nessuno nello specifico, di non aver puntato il dito ma di aver fatto in ragionamento su un sistema sbagliato: "Io sono un senatore della Repubblica e ho l’obbligo di vigilare sul comportamento delle persone e sul rispetto e l’applicazione delle regole. La norma sportiva non ha l’immunità. Questo devono capirlo tutti. Io sono sottoposto al giudizio sportivo purché non si vada nel penale".

Il prossimo passo del patron sarà quello di rivolgersi alla magistratura con una denuncia contro ignoti. Non solo, Lotito è pronto a chiedere anche un rimborso del tesoretto perso in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League a causa dei torti subiti in campionato.