HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

Lazio, Pavlovic è tuo: il talento serbo che sognava la Juve

21.08.2019 09:00 di Riccardo Caponetti    articolo letto 15663 volte
Lazio, Pavlovic è tuo: il talento serbo che sognava la Juve
© foto di Federico Gaetano
A 17 anni e 3 giorni, la stragrande maggioranza dei ragazzi passa il tempo sul divano a vedere la tv o a giocare con i videogame. Poi ci sono alcune eccezioni, come Strahinja Pavlovic, che il 23 febbraio scorso ha fatto il proprio esordio con la prima squadra del Partizan Belgrado. A cui è seguito quello in coppa nazionale, un mese più tardi, ma soprattutto quello in Europa League, il 25 luglio. Classe 2001, 193cm, di mestiere fa il difensore centrale. Gioca sul centro-sinistra, è mancino e venerdì arriverà a Roma per firmare con la Lazio. Operazione da 5,5 milioni di euro, con il ragazzo che rimarrà un’altra stagione in Serbia per poi fare il salto in Serie A. Un acquisto in prospettiva su cui - come capita spesso - Tare è arrivato prima di tutti. Ha messo le mani sul talento, inserito dalla UEFA nella classifica dei 50 giovani da seguire questa stagione. È alla posizione 34, davanti a Luca Pellegrini e Sandro Tonali, per citarne due conosciuti nel nostro paese.

La Juventus tiene d'occhio questo centrale alto e possente, che ha conquistato un posto stabile da titolare al Partizan”, la descrizione fornita dal sito ufficiale della UEFA. Già, la Juventus, una delle squadre preferite di Pavlovic a cui era stato molto vicino mesi fa, tanto che parlava quasi da nuovo giocatore bianconero. “Non ci credevo, poi ho parlato con loro e ho capito che era tutto vero. Ronaldo? I miei compagni mi prendono in giro, perché oggi mi alleno con loro e un giorno con lui”. Non ci giocherà invece, almeno per ora. Saputo dello stop della trattativa, la Lazio è stata brava a bruciare la concorrenti. “È la soluzione più giusta nonostante ci siano state proposte economicamente più vantaggiose”, ha spiegato il suo agente Zvonimir Vukic. Venire in Italia è sempre saggio per un giovane difensore, è risaputo. Tra le sue qualità spicca il fisico, il colpo di testa e la personalità con cui si muove in difesa. “Non sento la pressione”, dice spesso. E si vede: quando ha spazio non ha paura nel venire fuori palla al piede o a impostare con precisi filtranti. Avrà un anno a disposizione per continuare a crescere in serenità, in patria, senza accelerare i tempi. Poi il 18enne si immergerà nella sua nuova esperienza capitolina in cui il campo e il pallone faranno da padrone... altro che videogame.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510