HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Le due facce della Roma: attacco super, difesa da rivedere

25.08.2019 23:21 di Lorenzo Di Benedetto    articolo letto 3737 volte
Le due facce della Roma: attacco super, difesa da rivedere
© foto di www.imagephotoagency.it
Solo un punto per la Roma all'esordio in campionato all'Olimpico con il Genoa. Tre volte in vantaggio e tre volte recuperata, con Paulo Fonseca che dovrà correggere subito gli errori, anche perché la prossima settimana ci sarà subito il derby contro la Lazio che ha battuto la Sampdoria 3-0 a Marassi. Con il cambio in panchina c'era da aspettarsi che qualcosa non andasse ma dall'altra parte il tecnico portoghese può comunque sorridere, visto che nella serata di oggi ci sono stati anche ottimi spunti da cui ripartire.

Attacco super - L'acquisto dell'estate per la Roma è stato senza ombra di dubbio il rinnovo di Edin Dzeko. Fonseca lo ha coccolato fin dal primo giorno, ha sperato di poterlo trattenere anche quando sembrava che il suo addio fosse cosa fatta e dopo la gara contro il Genoa si è capito ancora meglio il perché della sua voglia di puntare sul bosniaco. Suo il lancio per il vantaggio di Under, suo il gol, bellissimo, del raddoppio, con il numero 9 che da solo è riuscito a tenere in apprensione l'intera retroguardia di Andreazzoli. Bene anche il turco, vera spina nel fianco per la difesa del Genoa, mentre non ha fatto il massimo Justin Kluivert.

Le note dolenti - Per una fase offensiva che ha dato garanzie non si può certo dire lo stesso di quella difensiva. Juan Jesus il peggiore, tanto che Fonseca ha deciso di toglierlo nella ripresa per far spazio all'esordio di Mancini. Un po' meglio ma non sufficiente Federico Fazio, orfano di Manolas che metteva all'oscuro i suoi problemi in velocità. Non benissimo neanche Florenzi, anche se il capitano ha dato tutto quello che aveva: pesa come un macigno però il suo ritardo che ha portato al 3-3 di Kouame. Insomma, note liete ma anche grattacapi per Fonseca che in una settimana dovrà risolvere tanti problemi partendo dalle cose positive della serata.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510