HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lecce » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

SuperGigio ferma l'Inter: il derby non si sblocca, 0-0 al 45'

21.09.2019 21:36 di Michele Pavese    articolo letto 9024 volte
Fonte: Dall'inviato a San Siro
SuperGigio ferma l'Inter: il derby non si sblocca, 0-0 al 45'
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Primo tempo piacevole e tante occasioni al Meazza nel derby della Madonnina che chiude il sabato di anticipi della quarta giornata di Serie A. Gioca complessivamente meglio l'Inter, che va a sbattere contro un super Donnarumma. Milan timoroso in avvio, incapace di eludere la pressione alta dei nerazzurri. La squadra di Conte fa la partita e produce le occasioni più nitide, sfruttando quasi sempre le corsie esterne. Il primo pericolo lo regala Ricardo Rodriguez con un retropassaggio avventuroso, su cui si avventa Lautaro Martinez, ma Donnarumma evita il peggio. L'Inter si lascia preferire per trame di gioco e compattezza e sfonda soprattutto a destra, dove Rodriguez è preso in mezzo tra D'Ambrosio, Barella e Lukaku. Proprio il belga ha una grande opportunità per sbloccare la sfida, ma il numero uno azzurro compie un miracolo. Gigio concede il bis poco dopo, strozzando ancora l'urlo in gola a Lautaro; sulla ribattuta, D'Ambrosio colpisce un clamoroso palo a porta spalancata.

Pressione allentata - Venticinque minuti di Inter, poi si svegliano i ragazzi di Giampaolo, che cominciano a trovare qualche varco e a far girare la sfera con più velocità. Calhanoglu e Kessie sono i migliori, Leao prova a rendersi utile e si fa valere sul piano fisico. Le palle gol, però, latitano: nessuno verticalizza, Piatek è come sempre troppo isolato davanti.

Donnarumma superman - In un primo tempo comunque piacevole, non può mancare il brivido del VAR: Doveri non concede la rete a Lautaro Martinez, che appoggia in tap-in dopo un altro straordinario salvataggio di Donnarumma sulla rovesciata di D'Ambrosio. La tecnologia conferma la decisione dell'arbitro, il derby si deciderà - forse - nella ripresa, anche perché a Suso manca il guizzo decisivo dopo una galoppata di 50 metri e Piatek non sfrutta come si deve una giocata da fuoriclasse di Leao sul lato corto sinistro dell'area.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lecce

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510