HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

LIVE MN - Pioli: "Basta parlare di Milan giovane o vecchio. Errori nelle due aree"

20.10.2019 23:30 di Thomas Rolfi    per milannews.it   articolo letto 517 volte
Fonte: dalla sala stampa di San Siro, Thomas Rolfi
LIVE MN - Pioli: "Basta parlare di Milan giovane o vecchio. Errori nelle due aree"
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

- termina qui la conferenza stampa di Stefano Pioli.

Su qualche problema dal punto di vista fisico: "Bisogna lavorare in tutte le aree che abbiamo a disposizione. Le richieste che faccio io credo siano diverse dalle precedenti. Le due situazioni che ti portano al risultato finale sono le due aree. Oggi abbiamo giocato da squadra, creando tanto, ma abbiamo commesso degli errori nelle due aree che non ci hanno permesso di chiudere la partita o di non prendere gol. Ai giocatori è arrivato tanto in questi allenamenti, io ho cercato di fare le cose più semplici possibili".

Sulla staffetta Leao-Piatek se è riproponibile e se possono coesistere: "Leao mi è sembrato più brillante di Piatek, ho scelto lui per le sue caratteristiche. A fine primo tempo il dottore mi ha insegnato un indurimento a livello dei flessori. Kris in certe situazioni ha caratteristiche diverse. Non mi pregiudico niente in futuro, dipenderà dalla singola partita. Chi entra in campo deve dare di più".

Sugli errori del Milan 'vecchio': "E' ora di smetterla di parlare di Milan giovane o Milan vecchio, siamo il Milan e dobbiamo portare questa maglia con onore e orgoglio. E' una maglia pesante, ma se siamo qui, io così come i giocatori, c'è un motivo".

Sulle indicazioni di questa gara e sui giocatori che hanno commesso errori sui gol subiti: "Non andiamo da nessuna parte se condanniamo i singoli giocatori. Giocare a calcio significa sbagliare. Ero ansioso in positivo, le risposte sono state postive dal punto di vista dell'approccio. E' mancata lucidità e ci è costata la vittoria"..

Sulla squadra che soffre d'ansia nei momenti decisivi: "Che ci sia da lavorare questo senz'altro sì, ma non mi spaventa. La partita di stasera mi darà tanti spunti sui quali intervenire. Molti di questi sono positivi e altri no. Dobbiamo capire quando è il momento di spingere o di gestire. O hai la forza di chiudere la partita o se no le partite si possono vincere anche soffrendo, come avremmo meritato".

Amici di MilanNews.it, benvenuti nella sala stampa di San Siro, dove tra pochi minuti Stefano Pioli parlerà in conferenza nel post partita di Milan-Lecce. Restate con noi per non perdere neanche una dichiarazione del nuovo tecnico rossonero nell'incontro con i giornalisti.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510