HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

Tutto su Gabriel: un colpo lungo un anno

19.05.2012 20:00 di Antonio Vitiello    per milannews.it   articolo letto 6246 volte
Tutto su Gabriel: un colpo lungo un anno
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

La sensazione è di aver messo a segno un bel colpo in prospettiva. Il direttore sportivo del Milan, Ariedo Braida, ci stava lavorando da più di un anno e ha sfruttato il momento propizio per acquistare Gabriel Vasconcellos Ferreira, portiere brasiliano del Cruzeiro che a settembre compirà 20 anni e in possesso del passaporto comunitario, un elemento che rende ancora più interessante l'operazione di mercato. Dopo Nelson Dida un altro estremo difensore tornerà ad allenarsi a Milanello perchè l'arrivo in Italia pare essere imminente. Lunedì ci saranno le visite mediche e se non verranno riscontrate difficoltà Gabriel sarà subito ufficializzato. Affiancherà Abbiati e Amelia per la prossima stagione, in modo da crescere con i consigli di chi ha esperienza decennale ed è in grado di insegnare i trucchi del mestiere. Alto 1,93 cm per 84 kg, Gabriel viene paragonato in patria a Taffarel, storico portiere della Nazionale brasiliana. Proprio con l'Under 20 Gabriel si è fatto notare da Ariedo Braida, quando si è aggiudicato nel 2011 il campionato sudamericano Under 20. In agosto viene poi convocato da Ney Franco per prendere parte al campionato mondiale di calcio Under-20, dove è il portiere titolare della Selecao. Vanta anche di uno stage di allenamento con la nazionale maggiore di Mano Menezes. Il ds del Milan ha approfittato di un dissidio tra il Cruzeiro e il giocatore per inserirsi con decisione e strapparlo anche alla concorrenza della Juventus. Gabriel infatti ultimamente è stato messo ai margini del club per problemi di rinnovo. Il Milan per prenderlo ha offerto un indennizzo di circa 500 mila euro risolvendo il contenzioso tra le parti. Deus ex machina dell'operazione il solito Mino Raiola, che controlla la procura per l'Italia del giovane estremo difensore e che ha consigliato la dirigenza milanista: probabilmente era per questo dunque che il noto agente era nella sede di via Turati ad inizio settimana. L'idolo di Gabriel è Julio Cesar dell'Inter ma anche l'ex rossonero Kakà. Dopo Bakaye Traorè e Riccardo Montolivo acquistati a parametro zero la dirigenza milanista con circa 500 mila euro si è assicurato un giovane di sicura prospettiva che potrebbe diventare il portiere del futuro.

Twitter: @AntoVitiello


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510