HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 luglio

21.07.2019 01:00 di Pierpaolo Matrone    articolo letto 22906 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 luglio
© foto di Giacomo Morini
JUVE, DA HIGUAIN A DYBALA: L'ATTACCO DA SFOLTIRE. NAPOLI SU JAMES E LOZANO, VINICIUS CEDUTO AL BENFICA. INTER TRA IL CASO ICARDI E LE TRATTATIVE PER DZEKO E LUKAKU. MILAN, OBIETTIVO CORREA E CUTRONE IN USCITA. ROMA, UFFICIALE VERETOUT, DEMIRAL NEL MIRINO. LAZIO, NOME NUOVO SBOSZOLAI. MILINKOVIC-SAVIC PUO' PARTIRE. FIORENTINA SU MAEHLE E LIROLA. L'HELLAS VERONA ACCOGLIE MIGUEL VELOSO.

Juventus
Gonzalo Higuain è un separato in casa per la Juventus e il fatto che la società gli abbia assegnato la maglia numero 21 per la tournée asiatica e non la 9 è l'ennesimo segnale. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport però, il Pipita non è ancora convinto della soluzione Roma e soprattutto deciderà lui se e quando andare, con la linea del "dispetto" che potrebbe non essere vincente per il club bianconero.

La Juventus non abbandona la pista che porta a Mauro Icardi e secondo quanto riportato da Corriere dello Sport la maglia numero 9 è lì che aspetta l'ex capitano dell'Inter. I bianconeri ci proveranno, non adesso ma a fine agosto, ma soltanto alle loro condizioni, visto che non hanno intenzione di pagare 70 milioni di euro all'Inter, che ha già fatto fuori il suo bomber.

Tuttosport si concentra sul futuro di Moise Kean, che ha ripreso ad allenarsi qualche giorno prima del previsto e ieri ha sostenuto le visite mediche al J Medical. L’azzurro non partirà con la squadra per l’Asia, ma lavorerà alla Continassa assieme agli altri bianconeri rimasti a casa. Saranno giorni intensi per l’attaccante, vista la scadenza del suo contratto la prossima estate. Da mesi la Juventus e il suo agente Mino Raiola stanno lavorando per il rinnovo. Il contratto sarebbe ormai pronto, anche se la firma tarda ad arrivare. Intanto Raiola si sta guardando intorno per capire cosa sia meglio per il suo assistito. La Juventus crede in lui, ma non sarebbe contraria a una cessione in caso di offerta all’altezza delle aspettative. Nei giorni scorsi si sono fatti avanti Borussia Dortmund ed Everton, ma con cifre che ancora non accontentano Fabio Paratici.

Dopo gli acquisti, in casa Juventus è tempo di pensare anche alle cessioni. Secondo la Gazzetta dello Sport nei prossimi giorni andrà in scena un incontro fra i bianconeri ed il Manchester United per parlare di Paulo Dybala. La pista Red Devils, per la Joya, è aperta anche se per il momento non è arrivata una proposta ufficiale. E l'intenzione dell'argentino sembra essere quella di giocarsi le proprie chance con Maurizio Sarri.

Napoli
Possibile svolta nella trattativa per portare James Rodriguez al Napoli. Come riportato dal Corriere dello Sport, scende in campo Jorge Mendes dopo l’inserimento dell’Atletico Madrid. Il Real Madrid chiede 42 milioni di euro per liberare il colombiano, mentre il Napoli spinge per il prestito con diritto di riscatto. Il manager potrebbe sbloccare l’affare provando a convincere le merengues ad accettare l’offerta azzurra. L’altro alleato nell’operazione è il tecnico del Real Zinedine Zidane, per cui ormai James è fuori dal progetto tecnico. Carlo Ancelotti continua ad attendere la fumata bianca.

Ormai non ci sono dubbi: Elif Elmas sarà il prossimo acquisto del Napoli. Come riportato da Il Mattino, il talento macedone class 1999 sosterrà le visite mediche a Roma, dunque nei prossimi giorni è atteso nel ritiro di Dimaro. Al Fenerbahçe andranno 18 milioni di euro, mentre il giocatore firmerà un contratto quinquennale da 1.5 milioni di euro a stagione.

Non solo la Roma, anche il Tottenham mette nel mirino Elseid Hysaj. Come riporta Radio Kiss Kiss Napoli, infatti, gli Spurs stanno pensando proprio al laterale in uscita dagli azzurri per sostituire Trippier, appena accasatosi all'Atletico Madrid.

Si riapre la pista che conduce ad Hirving Lozano. Il messicano ha cominciato il ritiro col PSV ma il Napoli, da qualche giorno defilato con discorsi complessi con Raiola, non ha mai smesso di pensarci. Identica situazione anche per Icardi, che resta sempre sullo sfondo. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport.

Inter
In casa Inter continua a tener banco il futuro di Mauro Icardi, ormai ai margini del progetto nerazzurro. Come riportato dal Corriere dello Sport, il club nerazzurro ha concesso all’attaccante un week-end di riposo e lui ne ha approfittato per volare a Ibiza, dove ha raggiunto la moglie Wanda Nara e i figli. Sarà ad Appiano lunedì mattina. Le 48 ore in famiglia saranno utili anche per fare il punto della situazione sul suo futuro. Wanda continua a tenere, grazie al lavoro dell’agente Fifa Giuffrida, i contatti con Juventus e Napoli, i due club ai quali Maurito ha aperto per un possibile trasferimento. La trattativa resta comunque complicata, visto che l’Inter non vuole svenderlo e non sono arrivate proposte concrete né da parte dei bianconeri né degli azzurri.

Edin Dzeko è un po' più vicino all'Inter, secondo la Gazzetta dello Sport. Dopo il tour in Asia può arrivare la chiusura dell'operazione con la Roma che molto probabilmente sarà impostati su basi esclusivamente economiche, quindi senza contropartite tecniche all'interno dell'operazione. Le parti al momento sono ferme alla richiesta di 20 e all'offerta da 12, ma alla fine della prossima settimana può arrivare l'accelerata e la definitiva fumata bianca.

Dopo le parole pronunciate ieri da Antonio Conte, l’Inter prova ad accelerare per i colpi in attacco. Come riferisce Il Corriere dello Sport, gli obiettivi sono sempre Romelu Lukaku del Manchester United ed Edin Dzeko della Roma. Per il momento dai Red Devils non sono arrivati segnali di apertura: la richiesta è sempre di 83 milioni di euro ai quali ne vanno aggiunti altri 5 che spetterebbero all’Everton. I nerazzurri hanno offerto 60 milioni più bonus, cifra molto al di sotto delle richieste dello United. Affare difficile, servirebbe una cessione pesante e in tempi brevi di Mauro Icardi.

La Gazzetta dello Sport analizza la situazione di casa Inter dopo lo sfogo di Antonio Conte in conferenza stampa. Nella serata di ieri è andata in scena una cena fra lo stesso allenatore e i dirigenti presenti a Singapore, scelta presa dalla società per tranquillizare Conte e per anticipare il vertice di mercato che andrà in scena lunedì a Nanchino tra Steven Zhang, Beppe Marotta, Piero Ausilio e lo stesso tecnico. Poi, qualche ora dopo, ci sarà anche una cena col patron Zhang Jindong.

Mauro Icardi ha detto "no" all'Arsenal. Secondo quanto riporta Sportmediaset, il centravanti dell'Inter avrebbe infatti stoppato sul nascere un possibile scambio di mercato che i nerazzurri volevano intavolare coi Gunners per portare alla corte di Conte l'ex Milan Pierre-Emerick Aubameyang. Secco rifiuto di 'Maurito', per il quale restano così vive le piste Juventus e Napoli.

Milan
La Gazzetta dello Sport fa il punto sulle trattative del Milan per quanto riguarda il reparto offensivo. Uno fra Cutrone e Andre Silva partirà e anche per questo i rossoneri cercano un rinforzo offensivo: il primo nome è quello di Angel Correa dell'Atletico, ma la valutazione spagnola di 50 milioni non è in linea con le idee rossonere. Il giocatore però piace e ha lo stesso agente di Matias Zaracho, talento in rampo di lancio nel Racing. Il Milan a tal proposito starebbe pensando ad un investimento da 17-18 milioni di euro.

Angel Correa, Zarracho ma non solo. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Repubblica, in attacco resistono anche i nomi dell’olandese Memphis Depay e del messicano Rodolfo Pizarro. Prosegue la ricerca del Milan di uno o più rinforzi per il reparto offensivo da affidare a Marco Giampaolo per la prossima stagione.

Patrick Cutrone è uno di nomi nella lista dei possibili partenti del Milan. L'attaccante è finito nel mirino del Wolverhampton, che cercherà di formulare l'offerta giusta per convincere i rossoneri a cederlo, ma secondo quanto riportato da Tuttosport, il giocatore, arrivato giovedì a Milanello, non vuole partire e intende giocarsi le sue chance agli ordini di Marco Giampaolo.

Sono due piste di mercato che vedono protagonista Alessandro Plizzari, giovane portiere del Milan reduce da una stagione in prestito alla Ternana in Serie C. Secondo quanto riportato da SkySport il ragazzo classe 2000 sarebbe finito nel mirino del Livorno e Las Palmas.

Roma
Ipotesi Roma per Merih Demiral. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport nelle ultime ore il centrale difensivo prelevato dalla Juventus sarebbe stato proposto al club capitolino. I bianconeri sarebbero disposti a valutare un prestito del giocatore, ma da casa Roma non sembra esserci grande entusiasmo per l'ex Sassuolo. Gianluca Petrachi, ds dei capitolini, preferirebbe infatti intavolare con i Campioni d'Italia una trattativa per Daniele Rugani, calciatore che però piace molto al neo tecnico Maurizio Sarri.

Lazio
Il futuro di Sergej Milinkovic-Savic è ancora tutto da scrivere e il Corriere della Sera fa il punto della situazione: secondo il quotidiano Claudio Lotito ha promesso al giocatore di lasciarlo partire qualora dovesse arrivare un'offerta da 80 milioni di euro e in questo senso sono soprattutto due i club che potrebbero essere interessati: il Manchester United e il PSG.

In attesa di capire quale sarà il futuro di Sergej Milinkovic-Savic la Lazio si è già attivata per trovare il sostituto del serbo. Il nome caldo, secondo quanto riportato da RadioSei, è quello di Dominik Szoboszlai del Salisburgo. Il cartellino del giocatore è di circa 20 milioni di euro, ma il club biancoceleste punta ad uno sconto, con la possibilità d'inserire Valon Berisha nella trattativa.

Fiorentina
Come riportato da Tuttosport, è il giovane esterno Joakim Maehle, 22 anni, il nome nuovo sull'agenda della Fiorentina a caccia di innesti difensivi. Il talento del Genk è in scadenza di contratto il prossimo giugno e potrebbe essere l'alternativa a Lirola qualora il Sassuolo non abbassi le richieste (ora attorno a i 16 milioni). Intanto saluta Victor Hugo, destinato al Palmeiras per circa 5.5 milioni. Si cercano sistemazioni anche per Valentin Eysseric e Cristoforo. Inoltre Sottil fa sapere di voler restare, mentre l’ex capitano Manuel Pasqual, svincolato, si propone per tornare e chiudere la sua carriera a Firenze.

La partita tra la Fiorentina e Federico Chiesa è ancora aperta e nelle prossime ore Rocco Commisso offrirà il prolungamento del contratto al suo numero 25. Dagli attuali 1,7 milioni di euro il taycoon americano metterà sul piatto un ingaggio da 3 milioni netti a stagione, fino al 2024, sperando di convincere il giocatore a prolungare, per non ritrovarsi tra un anno con il classe 1997 con soli due anni di contratto. A riportarlo è il Corriere dello Sport.

Ai primissimi posti tra le priorità della Fiorentina c'è Pol Lirola. Per l'esterno destro "a tutta fascia" il Sassuolo ha sparato una prima richiesta di 20 milioni, coi viola che si sono fermati a 13 più bonus. Secondo La Nazione, però, potrebbe essere possibile un rilancio fino a 15 cash dopo le cessioni di Veretout, Vitor Hugo, Dabo e Laurini.

Daniele Pradè ha prenotato un volo diretto lunedì per gli States, dunque tra martedì 23 e mercoledì 24 è stato programmato un vertice di mercato con Commisso. Tra i temi in ballo, anche e soprattutto quello relativo alle cessioni: su tutti, Bryan Dabo ha due proposte e nelle prossime ore sceglierà una destinazione tra Olympiacos e Nantes (nella seconda ipotesi ritroverebbe Lafont). Tre milioni il prezzo stabilito dalla Fiorentina. A riportarlo è La Nazione.

Le altre
Ieri pomeriggio in casa Torino è arrivato il rinnovo contrattuale di Armando Izzo, uno dei giocatori più ambiti del mercato granata. Come sottolinea La Stampa, sulle tracce del difensore c’erano Roma e Inter, ma era arrivata anche un’offerta dell’Arsenal, pronto a investire 25 milioni di euro. Il centrale ha prolungato fino al 2024 ed è dunque blindato per i prossimi anni. La stessa sorte toccherà a Nicolas Nkoulou e Lyanco. Il centrale camerunese è in scadenza tra due anni e dovrebbe legarsi al club di Urbano Cairo almeno fino al 2023. Rinnovo in arrivo anche per il brasiliano, in questo momento infortunato, che dovrebbe prolungare fino al 2024 (è in scadenza nel 2022).

Urbano Cairo è pronto a sacrificare 20 milioni per Simone Verdi e Rodrigo De Paul. Gli altri club si sono tirati indietro a fronte delle richieste alte di Napoli e Udinese, mentre il presidente granata ha prima tentennato ma poi rilanciato. Venti milioni per ciascuno dei due giocatori, ma nulla di più. Per Verdi il Napoli chiede almeno 25 milioni, sui 35 la richiesta dell'Udinese per l'argentino. Il Toro però non alzerà la posta, prendere o lasciare.

Duello fra neopromosse in Serie A per Camillo Ciano del Frosinone. Dopo il Lecce, si è mosso con decisione anche l'Hellas Verona. Per l'attaccante di Marcianise (34 presenze e 7 gol al suo primo nel massimo campionato) i ciociari chiedono 2 milioni. A riportarlo è Sky Sport.

La Nuova Ferrara analizza delle possibilità low cost per la mediana della SPAL, che deve rimediare alle partenze di Schiattarella, Viviani e forse Valdifiori. Andrea Bertolacci è un'operazione difficile, ma la sua duttilità farebbe molto comodo a Semplici. Il ventottenne è corteggiato anche da Genoa e Lecce (sue ex squadre), con i salentini che spingono forte.

Le ufficialità di giornata
Jordan Veretout è un nuovo calciatore della Roma. Il centrocampista francese, come informa il sito ufficiale dei giallorossi, arriva in prestito con obbligo di riscatto dalla Fiorentina. Per Veretout contratto fino al 30 giugno 2024.

Il Napoli ufficializza sul proprio sito la cessione a titolo definitivo di Carlos Vinicius al Benfica. L'attaccante brasiliano, classe 1995, saluta dunque gli azzurri dopo i due prestiti consecutivi a Rio Ave e Monaco della scorsa stagione.

Con una nota l'Hellas Verona FC ha comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, le prestazioni sportive del calciatore Miguel Luis Pinto Veloso. Il centrocampista portoghese ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2020.

Ufficialità in casa Bologna, che pian piano cerca di sfoltire la rosa e di trovare squadra anche ai tanti giovani, per permetter loro di fare esperienza altrove. E' il caso dell'esterno offensivo classe '99 Emiliano Pattarello: da poco è ufficiale il suo passaggio all'Arzignano Valchiampo, con la formula del prestito per un anno. Pattarello l'anno scorso ha giocato, sempre in prestito, tra le fila del Renate.
IL PSG ROMPE CON NEYMAR E SI AVVICINA A GUEYE. IL TOTTENHAM PROVA A CONVINCERE ERIKSEN CON L'ADEGUAMENTO. IL BAYERN MONACO METTE NEL MIRINO SLO CELSO. LIVERPOOL A CACCIA DEL VICE-ROBERTSON.

In casa Paris Saint-Germain scoppia, ulteriormente, il caso Neymar. L'attaccante brasiliano non è stato infatti convocato per l'amichevole in programma oggi pomeriggio alle 18.30 contro il Norimberga. Un chiaro indizio sulla rottura ormai totale tra l'ex Barcellona e il club parigino.

Dovrebbe chiudersi nel giro di poche ore un nuovo acquisto per il PSG. Secondo quanto L'Equipe il club transalpino sarebbe ad un passo dal centrocampista dell'Everton Idrissa Gueye. Operazione da circa 30 milioni di euro.

Nelle scorse settimane il trasferimento di Giovani Lo Celso dal Betis al Tottenham sembrava praticamente cosa fatta. La trattativa però ha subito una frenata e ora, secondo il The Sun, l'argentino sarebbe diventato uno dei primi obiettivi del Bayern Monaco.

Sulle tracce di Christian Eriksen ci sono Real e Atletico Madrid, ma per Mauricio Pochettino continua ad essere un calciatore fondamentale all'interno della sua rosa. E' per questo che - scrive l'edizione online del Daily Mail - il Tottenham ha avanzato un'offerta di rinnovo, con tanto di adeguamento contrattuale: 12 milioni di euro all'anno per convincere il centrocampista danese a restare.

Il Liverpool è alla ricerca di un nuovo terzino sinistro che possa fare da vice-Robertson. Stando a quanto riferito dal quotidiano spagnolo Sport, a prendere il posto di Alberto Moreno potrebbe essere Philipp Max (25), esterno difensivo dell'Augsburg, nuovo obiettivo dei Reds.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510