HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Milan, progressi cercasi. Domani sera il derby verità

20.09.2019 07:45 di Antonio Vitiello    articolo letto 2345 volte
Milan, progressi cercasi. Domani sera il derby verità
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Tre partite e sei punti in classifica per il Milan. Fin qui nulla di scandaloso perché insieme ai rossoneri anche Lazio e Roma hanno avuto problemi in questo inizio campionato, e la stessa Juve non è a punteggio pieno dopo 270 minuti di gioco, ma a preoccupare i rossoneri sono i mancati progressi sotto l’aspetto del gioco. La formazione di Giampaolo mostra evidenti limiti nella costruzione della manovra offensiva e in questa settimana si è cercato di lavorare su quest’aspetto per arrivare nel migliore dei modi al derby di domani sera. Una partita fondamentale soprattutto per il Milan perché tutti si aspetteranno delle risposte in seguito a tre match complicati contro Udinese, Brescia e Verona. E’ il 171esimo confronto tra Milan e Inter in Serie A ed è la sesta volta che la Stracittadina milanese viene giocata nel mese di settembre. Quello di sabato, sarà il Derby casalingo numero 86 per il Milan e si affrontano due tra le migliori difese del campionato in corso, con solamente un gol subito a testa. 200 Paesi collegati e 240 giornalisti accreditati per un evento unico soprattutto per lo spettacolo coreografico che ogni volta incanta.

Ma dal punto di vista della proposta di gioco entrambe le squadre dovranno dare delle risposte. L’Inter vuole riscattarsi dopo il pareggio in Champions contro lo Slavia Praga, mentre il Milan farà il massimo per non scivolare a -6 in classifica dopo appena quattro turni, e in particolare per lanciare un segnale di fiducia ad un ambiente scoraggiato dalle prime tre uscite stagionali. Uno dei giocatori più esperti del Milan, il 33enne argentino Lucas Biglia, ha parlato della sfida ai nerazzurri: “Sono tutti importanti, ma questo derby si guarda in tutto il mondo. L’anno scorso non abbiamo avuto la fortuna di vincerlo e speriamo all’inizio di quest’anno di riuscire a trovare una vittoria che ci dia fiducia per continuare a lavorare.” Il dubbio di formazione principale riguarda proprio Biglia e Bennacer per un posto a centrocampo. Mentre in difesa Andrea Conti tornerà titolare a destra dopo la squalifica di Davide Calabria. In attacco sicuri di una maglia Suso e Piatek, l’altro tassello sarà occupato da Rebic o Paquetà, per una formazione simile a quella osservata al Bentegodi di Verona.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510