Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / monza / Serie A
Palladino resta a Monza? Galliani: "Ne parleremo il 27 maggio. Questi sono i patti"TUTTO mercato WEB
lunedì 26 febbraio 2024, 13:10Serie A
di Lorenzo Di Benedetto
fonte da Milano, Ivan Cardia

Palladino resta a Monza? Galliani: "Ne parleremo il 27 maggio. Questi sono i patti"

Nel suo intervento prima dell'assemblea di Lega Serie A a Milano, l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha parlato anche del futuro di Raffaele Palladino, rispondendo a una domanda sulla possibilità che possa restare anche l'anno prossimo sulla panchina dei brianzoli: "Ma perché dobbiamo sempre ripetere le stesse cose? Io e Palladino abbiamo detto che ci saremmo parlati il 27 maggio e il 27 maggio ci parleremo. Questi sono i patti e i patti si cercano di rispettare nella vita".

L'agente di Di Gregorio ha detto che l'Inter non se lo può permettere e che pensa alla Juventus. Cosa ne pensa?
"Io non ho parlato con nessuna squadra. Il giocatore ha tre anni di contratto, il procuratore è una brava persona e stiamo anche qui calmi. Ragiono sempre anno per anno, ero così anche al Milan. La vita per me è dal primo luglio al 30 giugno. Non parlo ora di mercato".


Settimana speciale: prima vittoria con il Milan e primo gol di Maldini.
"Per me è romantico che i due gol di Salerno li abbiano fatti due ragazzi uno nato a Milano e uno a Monza, uno cresciuto nel settore giovanile del Milan e uno nel settore giovanile del Monza. La prima telefonata che ho fatto dopo la partita è stata a Paolo Maldini e gli ho detto 'finalmente un Maldini che fa gol e non un terzinaccio come te che non segnava mai'. Si è messo a ridere come un pazzo".