HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » napoli » Le Interviste
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Sorrentino incoraggia Meret: "Ha grandi qualità, quest'anno può spiccare il volo"

Stefano Sorrentino: "Voglio continuare, aspetto la chiamata giusta. Mi sento bene, sto bene fisicamente e mentalmente e l'idea è quella di andare avanti"
19.07.2019 21:40 di Redazione Tutto Napoli.net    per tuttonapoli.net   articolo letto 145 volte

 "Io voglio continuare, aspetto la chiamata giusta. Mi sento bene, sto bene fisicamente e mentalmente e l'idea è quella di andare avanti". Parole e pensieri di Stefano Sorrentino, portiere attualmente senza contratto che ha rilasciato una lunga intervista esclusiva ai microfoni di TMW durante il ritiro a Coverciano per i calciatori svincolati.

Cosa ti aspetti in Serie A?
"Sulla carta la Juventus è destinata ancora a dominare, è molto forte e s'è rinforzata ancora di più. Poi ogni anno può esserci qualche sorpresa, l'Inter ha preso Conte e il Napoli credo si rafforzerà".

Sarri che impatto può avere sulla Juventus?
"Sarri non lo scopriamo certo oggi. Ha a disposizione una squadra di campioni e farà sicuramente molto bene, sono contento sia tornato in Italia perché fa giocare le sue squadre molto bene".

Che effetto ti fa vedere un difensore come De Ligt che viene pagato 75 milioni di euro?
"Li vale tutti. E' un ragazzo giovane e il futuro è dalla sua, ora dovrà dimostrare di valere tutti quei soldi".

E' una Juventus forte in tutti i reparti?
"Intanto sono stati costretti a spendere tutti questi soldi per questo ragazzo dopo che Barzagli li ha lasciati. La Juventus è forte in tutti i reparti, ha due squadre e questo alla lunga fa la differenza".

Che stagione attende il Torino?
"Sarà una stagione importante, Cairo ha tenuto tutti e sono convinto che da qui al 2 settembre la rinforzerà ulteriormente".

Ti ha sorpreso Sirigu nell'ultima stagione?
"No, perché lo conosco e so che è un campione. E' un portiere top. Mi ha fatto più strano vederlo giocare poco nelle stagioni precedenti".

Cosa pensi di Verdi?
"E' un giocatore di spessore, so che il Torino lo cerca tantissimo e a Napoli ha poco spazio. Potrebbe essere un acquisto della società granata".

Può essere la prossima stagione quella della consacrazione di Meret?
"Si, credo sia un anno importante per lui. Deve avere la fortuna di giocare con continuità e di non avere problemini fisici. Ha dalla sua grandi qualità e un'età giovane, adesso starà a lui spiccare il volo".

Cragno, Donnarumma e Meret i migliori giovani portieri italiani?
"Ci metterei anche Gollini e Audero. Ce ne sono diversi che possono dire la loro e risultare positivi per le loro squadre".

Per quanti anni pensi di giocare ancora?
"Intanto spero di trovare una squadra adesso, poi ci penserò...".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Napoli

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510