Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Quagliarella: "Mi rivedo in Raspadori, mi piace tantissimo! Osimhen è meno bravo nello stretto"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 novembre 2023, 17:00Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Quagliarella: "Mi rivedo in Raspadori, mi piace tantissimo! Osimhen è meno bravo nello stretto"

Fabio Quagliarella, ex attaccante azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai taccuini de Il Mattino.

Fabio Quagliarella, ex attaccante azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai taccuini de Il Mattino: "Atalanta-Napoli? Nel primo tempo il Napoli ha giocato proprio bene. Si è rivisto un po' il vecchio gioco. E non era facile l'esordio di Mazzarri su un campo così difficile. Ripetere quello che hai fatto l'anno prima non è mai facile. Inconsciamente puoi lasciare qualcosa per strada mentre prima stavi sempre sul pezzo. E poi puoi avere qualche difficoltà anche perché tutti vogliono battere i campioni d'Italia".

Lei ha una preferenza per Raspadori e non la nasconde. "È vero: mi piace tantissimo. Quel tipo di attaccante mi rappresenta. Sa fare un po' tutto. Giocare la palla, calciare con destro e sinistro e mi piace anche come ragazzo: è serio. Lo puoi mettere come prima punta, alle spalle dell'attaccante, oppure spostato sulla fascia. Sa venire incontro e proteggere palla".

E Osimhen? "Ha caratteristiche diverse. È meno bravo nello stretto, ma quando ha 40 metri di campo ti devi spostare perché arriva come una motocicletta. Per non parlare dello stacco di testa".