Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / In evidenza
Lo strano caso di Meret: valigia in mano, ma a Verona gioca luiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 14 agosto 2022, 08:24In evidenza
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Lo strano caso di Meret: valigia in mano, ma a Verona gioca lui

Si parla di Navas, di Kepa, di una decisione ormai presa: non sarà lui il numero uno della stagione che sta per cominciare.

Sarà strano, forse, per Alex Meret scendere in campo a Verona, da titolare, a difendere la porta del Napoli. Si parla di Navas, di Kepa, di una decisione ormai presa: non sarà lui il numero uno della stagione che sta per cominciare. Ma, in attesa del mercato, a Verona ci andrà lui tra i pali. O comunque questo è l'orientamento. Un caso singolare, come sottolinea il Corriere dello Sport:

"Alex Meret non ha ben capito cosa debba aspettarsi da questi prossimi diciotto giorni, sente nomi, vede sagome, incrocia amici venuti per stargli al fianco - sino a quando? - e comunque ha la valigia a portata di mano: con quel venticello calunnioso che il mercato lascia spifferare, bisogna aver la forza di far finta di niente, prendere la personalità e spalmarla al «Bentegodi». Spalletti deciderà nelle ore che restano al fischio d’inizio: Keylor Navas è una possibilità assai concreta, dovesse arrivare sarebbe il titolare, ma a Verona toccherà a Meret, almeno sino ad ora, che ha fatto un mese e passa di ritiro e che, dovesse complicarsi la vicenda del costaricano, sarebbe un capitale umano da tutelare, nonostante tutto quello ch’è capitato".