HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » palermo » Interviste
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

Palermo, Ujkani: "Grande emozione esordire a San Siro"

29.04.2009 16:38 di Dario Rossi    per tuttopalermo.net   articolo letto 789 volte
Palermo, Ujkani: "Grande emozione esordire a San Siro"
© foto di Federio De Luca

Intervistato dal sito ufficiale del Palermo, il portiere di riserva, Samir Ujkani, ha parlato del suo debutto con la maglia rosanero, avvenuto domenica contro il Milan: “Sono molto contento di aver fatto questo esordio, è stato qualcosa di speciale, perché ho giocato contro il Milan a “San Siro”, mi dispiace solo per il risultato che per noi è negativo, visto che abbiamo perso 3-0. Per me, però, personalmente è andata molto bene. Non ho pensato tanto, ma ho cercato di fare il mio meglio, dopo alla fine della partita è venuto da me Kakà e mi ha detto che sono stato bravo. Cosa farò da grande? Ho esordito, sono andato bene in questa partita, devo imparare ancora tanto, posso fare ancora meglio, adesso continuerò a lavorare bene con il mister. A Palermo sto bene, voglio rimanere”. In seguito Ujkani ha parlato del suo rapporto con il portiere titolare del Palermo, Marco Amelia: “Amelia mi aiuta tanto, anche durante l’allenamento mi dice cosa fare, mi ha chiesto subito come è andata alla fine della gara, non mi ha visto perché non era rimasto in panchina. Marco, però, mi ha consigliato di andare avanti così. Prima mi aveva detto di stare tranquillo al momento del cambio”. Il secondo portiere della squadra di Ballardini, è tornato sull’arbitraggio di Rizzoli nel match contro il Milan: “Le decisioni dell’arbitro ci hanno penalizzato? Questo è il calcio, il primo tempo non è andato bene con quel rigore che non si sapeva se ci fosse o meno. Andare sotto per 1-0 a “San Siro” non è per niente facile, mi dispiace che sia finito così. Io non avevo nemmeno capito che Rizzoli avesse assegnato il rigore, mi sono chiesto cosa era successo, non avevo visto il fallo. In questo momento stiamo giocando bene, possiamo fare ancora dei punti, col Cagliari sarà un match troppo importante, dobbiamo giocare normalmente come facciamo sempre, ci sono ancora cinque partite”.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510