HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » palermo » Interviste
Cerca
Sondaggio TMW
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

Palermo, Avv. Di Ciommo: “È strano che il Tar abbia deciso”

25.05.2019 12:47 di Alessandra Cangialosi    per tuttopalermo.net   articolo letto 515 volte
Palermo, Avv. Di Ciommo: “È strano che il Tar abbia deciso”
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net

L’avvocato Francesco Di Ciommo, uno dei legali del club rosanero, raggiunto dai microfoni de Il Giornale di Sicilia, si è espresso in merito alla decisione del Tar sul caso Foggia e al caso Palermo. Ecco le sue parole evidenziate da TuttoPalermo.net: "Noi abbiamo interpretato il decreto Giorgetti, l’attuale legge in materia di competenze della giustizia sportiva. Evidentemente l’abbiamo interpretato diversamente rispetto al Foggia e al Tar stesso. Riteniamo che ci sia qualche dubbio sulla possibilità di adire direttamente la giustizia ordinaria prima di esaurire l’iter della giustizia federale. Con questo decreto presidenziale, invece, il Tar ha ritenuto di potersi esprimere in via cautelare. Ciò non significa che possa confermare questa interpretazione, nel merito. Il Tar avrebbe potuto dichiararsi non competente per la vicenda rosanero? Non escludiamo che possa esserlo, ma dovendo eleggere una strada, abbiamo ritenuto che quella sicura fosse quella della giustizia sportiva, che infatti abbiamo portato avanti fino al Collegio di Garanzia del Coni".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510