HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » palermo » Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Extra Calcio: Formula Uno, in Giappone pole Ferrari, ma a trionfare è la Mercedes

13.10.2019 09:38 di Aldo Sessa    per tuttopalermo.net   articolo letto 141 volte
Extra Calcio: Formula Uno, in Giappone pole Ferrari, ma a trionfare è la Mercedes

Giornata agrodolce per la Ferrari e per la Mercedes nel "concentrato" di qualifiche e gara nel Gran Premio del Giappone. E alla fine a festeggiare sono state le Frecce d'Argento. Ma andiamo con ordine: nelle qualifiche a sorpresa le Rosse hanno fatto doppietta e record di pista, con Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Badate bene, non è una sorpresa se si guarda all'intera stagione (8 pole su 17 gare disputate), ma le prove libere avevano fatto vedere delle Mercedes veramente in forma e difficilmente attaccabili. Invece si sono viste costrette a partire subito alle spalle della Ferrari, con Valtteri Bottas terzo e Lewis Hamilton quarto. Quanto però conquistato in qualifica è stato sprecato in partenza dalle vetture di Maranello: una quasi falsa partenza di Vettel e un contatto tra Leclerc e Max Verstappen, hanno vanificato gli sforzi precedenti, facendo volare Bottas in testa davanti al tedesco e con il monegasco costretto a fermarsi ai box e di conseguenza ad una gara di rimonta. L'ottimo passo gara delle Mercedes ha permesso a Bottas di consolidare il proprio vantaggio e gestire la gara, finendo però nel valzer dei pit stop alle spalle del compagno di squadra. Quasi alla fine il box Mercedes ha rimescolato le carte, Hamilton, in quel momento in testa, è stato richiamato ai box (nonostante dovesse fare solo una sosta), montando si delle gomme fresche, ma lasciando ripassare Bottas e anche Vettel. I due campioni del mondo hanno battagliato nel finale ma alla fine il tedesco ha avuto la meglio. Quindi vittoria per Bottas, che non vinceva dall'Azerbaijan, poi Vettel ed Hamilton. Con questi risultati, le Frecce d’Argento hanno ottenuto il sesto titolo costruttori consecutivo. Vittoria e record per la Mercedes, un'impresa senza precedenti: battuto anche il primato del Cavallino che ha dominato il Mondiale tra il 2000 e il 2004. Sesto posto finale per Leclerc, fuori dai punti le due Alfa Romeo di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. Ritirato Max Verstappen.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510