HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » parma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Il solito Dries. Un gol per tempo e il Napoli regola la Samp 2-0

14.09.2019 19:59 di Raimondo De Magistris    articolo letto 6708 volte
Il solito Dries. Un gol per tempo e il Napoli regola la Samp 2-0
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Una doppietta di Dries Mertens. Due gol per regolare la Sampdoria, che incassa la terza sconfitta in altrettante partite al termine di una gara in cui, almeno dal punto di vista del gioco e dell'organizzazione, si sono visti dei passi in avanti. Dopo la sconfitta di Torino e dopo la sosta, il Napoli torna al successo: lo fa col centoundicesimo e col centododecismo gol in maglia azzurra dell'attaccante belga, che dopo questo turno è a meno nove dal record di gol di Marek Hamsik e a meno tre da Diego Armando Maradona.

Un gol per tempo, ma quella del San Paolo è stata partita viva, incerta e accesa almeno per un'ora abbondante. Il gol che dopo 13 minuti ha aperto le danze - assist di Di Lorenzo, tap-in di Mertens - ha avuto il merito di accendere la sfida e una Sampdoria che nei minuti successivi ha rischiato di subire il raddoppio, ma anche sfiorato a più riprese il pareggio: Rigoni ha riposto al montante colpito dal solito Dries, Quagliarella alle conclusioni di Lozano ed Elmas (buon esordio dal primo minuto per il macedone) in una frazione scorsa via tra folate di bel gioco ed errori.

Più monocorde la ripresa, controllata da un Napoli che nella prima parte ha abbassato il ritmo complice una Samp non aggressiva come nella prima frazione. Gli azzurri hanno inizialmente appiattito il match e poi colpito, anche grazie ai cambi di Ancelotti. Fernando Llorente, in campo dal 65esimo al posto di un Lozano così così, una manciata di minuti dopo il suo ingresso ha fornito a Mertens il pallone per il raddoppio. Poi Lorenzo Insigne, in campo dal 76esimo, ha costretto la Samp a chiudere in sofferenza.

La partita è finita 2-0. Un match che ha dato indicazioni positive ad Ancelotti in vista del match di martedì contro il Liverpool e spunti su cui lavorare anche a Di Francesco: il passaggio dal 4-3-3 al 3-4-1-2 ha messo in mostra una squadra più disciplinata e attenta. C'è da lavorare sulla pericolosità offensiva, ma Quagliarella anche al San Paolo ha confermato di saper e poter essere pericoloso da qualsiasi posizione.

Clicca qui per rileggere la diretta testuale di Napoli-Sampdoria

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Parma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510