HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » parma » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

TMW RADIO - A.Lucarelli: "Parma, vittoria meritata. Kulusevski talento"

11.11.2019 15:49 di TMWRadio Redazione    articolo letto 1648 volte
TMW RADIO - A.Lucarelli: "Parma, vittoria meritata. Kulusevski talento"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il club manager del Parma Alessandro Lucarelli ha parlato del momento del club ducale a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio.

Sulla vittoria con la Roma e gli obiettivi
"Dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Il nostro unico obiettivo è la salvezza. Prima ci arriviamo e meglio è. La vittoria con la Roma è una grandissima soddisfazione, un risultato mai in discussione. La Roma era stanca per le tante partite ma a livello tecnico è superiore a noi. Veniamo da un periodo difficile per gli infortuni e questo rende ancor più merito al mister. Ieri è entrato Sprocati e ha segnato, poi si è fatto male Inglese ed è esploso Cornelius. Merito lui di averli preparati e di farli trovare pronti".

Sul mercato
"Abbiamo cercato giocatori che volevano tornare protagonisti. Le motivazioni fanno la differenza e il ds Faggiano è stato bravo a prendere giocatori con questa caratteristiche. Il fatto che tutti si facciano trovare pronti è un segno positivo. Tutti sanno che prima o poi l'occasione arriva con mister D'Aversa. Rispetto allo scorso anno la qualità si è alzata, e così riesci a proporre un calcio migliore. Sarà da non sbagliare il girone di ritorno, come successo lo scorso anno per colpa di una rosa ristretta e degli infortuni. Quest'anno abbiamo una rosa più completa e dobbiamo essere preparati".

Su Cornelius
"E' il centravanti di una volta, ha grandi doti fisiche e vede molto la porta. Ha aspettato in silenzio il suo momento, appena ha avuto l'occasione l'ha sfruttata. Ci abbiamo puntato facendo un investimento importante. Siamo contenti che stia tirando fuori le sue qualità".

Su Darmian e Kulusevski
"Almeno fino a fine stagione rimangono con noi. Kulusevski farà parlare di sè, è un talento naturale. L'Atalanta per questo ce lo ha dato solo in prestito. Ha una maturità incredibile, dà quantità e qualità sena sosta. Darmian è stato bravo il direttore a riuscire a prenderlo".

Sul suo erede
"Mi rivedo in Bastoni, che è un ragazzo di grandi qualità che avremmo voluto tenere ma Conte lo ha rivoluto all'Inter. Sta facendo una grande esperienza e spero possa fare una grande carriera".

Sull'ambiente
"Il tifoso ora può essere felice, questo inizio di stagione lo vive con grande entusiasmo perché stiamo ottenendo risultati. Ma ci sono sempre vicini, come nel momento del fallimento e della risalita. Lì la tifoseria si è stretta intorno alla squadra e siamo tornati dove meritiamo di stare".

Sulla Roma
"La bravura di Fonseca è quella di aver capito subito il campionato italiano e la Serie A. Ha registrato la fase difensiva, concede molto meno ora. Ieri hanno pagato la mancanza di alternative valide e una rosa stretta per affrontare tanti appuntamenti. Erano un po' scarichi mentalmente e fisicamente".

Sulla lotta scudetto
"L'Inter si è avvicinata alla Juve grazie all'arrivo di Conte, ma visti i ricambi, i bianconeri hanno ancora qualcosa in più. Alla lunga le alternative faranno la differenza".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Parma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510