HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » pescara » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

LIVE TMW - Italia, Bonucci: "Il nuovo modo di giocare? Avevamo paura"

11.10.2019 17:16 di Andrea Losapio    articolo letto 14060 volte
Fonte: Dall'inviato all'Olimpico, Roma
LIVE TMW - Italia, Bonucci: "Il nuovo modo di giocare? Avevamo paura"
17.05 - Con Roberto Mancini ci sarà Leonardo Bonucci, difensore della nazionale italiana, prima della sfida contro la Grecia.

17.06 - Inizia la conferenza stampa. "I momenti passati ieri pomeriggio insieme ai bambini ci hanno regalato emozioni forti, contrastanti. Chi ha vissuto quei momenti sa cosa si prova a stare all'interno di certi reparti, di certe camere. I bambini sono il sorriso della vita, regalano forza e speranza, ieri ho visto bimbi in condizioni difficili, ho visto sorridere dei ragazzi. Noi, molto spesso, ci troviamo di fronte a episodi di violenza, invidia, cattiveria. Dobbiamo prendere esempio da questi bambini che, nonostante la difficoltà, hanno sempre un sorriso. Non ne ho parlato con i miei figli, alcune cose è meglio lasciarle andare, ci sono stati momenti in cui li abbiamo affrontati, la mia famiglia vive un periodo di felicità che durerà ancora tantissimo. Auguro a tutte le persone che si affacciano in questo mondo crudele che possano vincere le proprie battaglie".

Cosa significherebbe la qualificazione all'Europeo. "Sarebbe emozionante, raggiungere un obiettivo con così largo anticipo non è mai successo. Significa che stiamo facendo un grande lavoro, se lo faremo sarà con un grande pubblico, sarebbe bello festeggiare un obiettivo così importante. Ci aspettiamo il massimo da chi sarà intorno a noi, sarà un Olimpico bellissimo e noi abbiamo il dovere di regalare una serata storica all'Italia".

Qualche paziente del bambin Gesù ti ha strappato una promessa? "Lo abbiamo fatto noi a loro, sono un esempio e l'Italia vincerà anche per loro. Momenti delicati e toccanti ma anche molto belli".

Quanto è cambiata la Nazionale da un anno fa, dalla gara contro l'Ucraina? "È stata un po' una sorpresa per tutti, avevamo provato questo nuovo modo di interpretare il calcio. Ci metteva paura perché pressiamo alti, alle volte concediamo delle ripartenze. Ma ci abbiamo creduto ed è merito del mister che ha saputo darci nella maniera giusta. Quando ti diverti in mezzo al campo tutto diventa più facile. Quando riescono le cose che provi in allenamento, con i giocatori di qualità che abbiamo, scendere in campo diventa bello. Abbiamo riportato entusiasmo dalla nazionale dopo l'Europeo2016 e la disfatta delle qualificazioni al Mondiale. Abbiamo trovato identità".

Potresti essere l'unico juventino della Nazionale, staccherai Del Piero e potresti arrivare a 100 presenze durante l'Europeo... "Sono anche l'unico italiano alla Juventus, ogni tanto, ahahah. È una situazione particolare, c'è sempre stato un blocco e alle volte questo è importante per gestire mondiali ed europei, diventa tutto più facile. Il gruppo però è stato da un po' di anni insieme, è affiatato, consolidato, ci troviamo a meraviglia giorno dopo giorno. Ovvio che l'esperienza in una grande squadra è diversa da quella che puoi fare in squadre di un gradino meno. Potremo avere problemi andando avanti, a livello di esperienza... Domani sera giocherò la novantaduesima gara, per arrivare a 100 dovrò giocarle tutte all'Europeo. A prescindere dai record e i traguardi personali, vogliamo regalare una grande partita e una vittoria, con tre gare di anticipo, che non credo sia mai stato ottenuto dalla Nazionale. Godiamoci la serata".

17.17 - FInisce la conferenza stampa di Leonardo Bonucci.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Pescara

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510