HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » reggina » Le partite
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Caos Rieti, la nota del sindaco: "E' giunto il tempo della chiarezza"

13.11.2019 19:24 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com   articolo letto 55 volte
Caos Rieti, la nota del sindaco: "E' giunto il tempo della chiarezza"
© foto di Andrea Rosito

Il sindaco di Rieti, Cicchetti, e  Consigliere delegato allo sport, Roberto Donati, tramite una nota, hanno chiesto chiarezza sull'attuale situazione legata al Rieti Calcio, al centro di una diatriba tra vecchia e nuova proprietà, peraltro con i calciatori che hanno proclamato lo stato di agitazione.

Ecco cosa scrivono i due amministratori reatini:

“Ormai da settimane, stiamo seguendo, con apprensione e preoccupazione, le vicende che coinvolgono la Fc Rieti. Crediamo sia giunto davvero il tempo della chiarezza, da parte di tutti i soggetti coinvolti”: lo scrivono il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, e il Consigliere delegato allo sport, Roberto Donati.

“Pur non avendo, come Amministrazione comunale, possibilità di intervenire direttamente in dinamiche sportive e societarie, abbiamo a cuore il nome e l’immagine della Città di Rieti e dello sport della nostra comunità. Alla luce delle notizie di stampa e delle voci che circolano attorno alla società FC Rieti, non vorremmo che, nei prossimi giorni, possano aggiungersi ulteriori disservizi oltre a quelli già registrati, come nel caso dell’utenza elettrica dell’impianto ‘Ciccaglioni’, causate evidentemente da terzi ma che rischiano di danneggiare l’immagine stessa della Rieti calcistica. Domenica è in vista un match importante con la Reggina e non vorremmo assistere a nuovi scivoloni” dicono ancora Cicchetti e Donati.

Ricordiamo che il Comune di Rieti ha investito 90mila euro, soldi dei cittadini, e ha chiesto ed ottenuto altri 300mila euro dalla Regione Lazio, che sono sempre soldi dei cittadini, per adeguare e mettere a norma, proprio per la Serie C, lo Stadio Scopigno. Non possiamo più tollerare situazioni equivoche. Per questi motivi, chiediamo all’attuale proprietario della società di ottemperare ai suoi doveri, a partire dal pagamento delle utenze degli impianti e dei fornitori della Fc Rieti. Reiteriamo, inoltre, allo stesso proprietario, la richiesta di presentarsi alla Città già inoltrata più volte nelle ultime settimane tramite il consigliere delegato allo sport. Infine, ribadendo che è l’intera Città a pretendere finalmente chiarezza sulla vicenda, annunciamo che nei prossimi giorni inviteremo ad un incontro sia il precedente che l’attuale proprietario, per capire una volta per tutte cosa sta accadendo e se e come è possibile uscire da questa situazione” concludono Donati e Cicchetti.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Reggina

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510