HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » sampdoria » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

Giampaolo: "La partita più importante e difficile dell'anno. Non possiamo accontentarci del derby"

19.04.2019 12:56 di Emanuele Massa    per sampdorianews.net   articolo letto 465 volte
Giampaolo: "La partita più importante e difficile dell'anno. Non possiamo accontentarci del derby"

Marco Giampaolo ha incontrato i giornalisti in conferenza stampa alla vigilia dell'importante trasferta di Bologna. L'allenatore blucerchiato ha iniziato presentando la sfida di domani:

"La vittoria nel derby ci deve permettere di sfruttare l'onda lunga. Se domani non facessimo risultato servirebbe a poco. Ormai va visto nello specchietto retrovisore. Questa è la partita più importante e difficile dell'anno".

Sul Bologna: "Consapevolezza e maturità per fare risultato. Affrontiamo una squadra forte, che da quando è arrivato Mihajlovic ha cambiato pelle. Ha fatto più punti di noi nelle ultime undici e ha perso una volta sola. Loro si giocano la vita. E noi pure".

Sull'infermeria: "L'aspetto fisico di qui alla fine non conta più nulla. Conta solo l'aspetto mentale. Caprari è recuperato, mentre Barreto è finalmente un gradito ritorno. Tutti gli altri sono a disposizione".

Sul derby: "Il derby offusca le idee, annebbia le idee. I numeri non mi sono piaciuti: poco possesso e baricentro troppo basso. Ma un derby ha anche tanta tensione. La squadra non si valuta sui risultati ma sulla capacità di fare partite mature".

Sull'obiettivo Europa: "I giocatori devono sapere che giocare per un obiettivo così grande fino alla fine vuole dire acquisire valore professionale. Non economico, ma professionale".

Ancora sugli obiettivi: Bisogna andare oltre la dimensione provinciale. Non possiamo accontentarci del derby, ma lottare per un obiettivo più grande. Essere lì fino alla fine. Progressivamente in questi tre anni è arrivata sempre più consapevolezza. I record personali? Non aggiungono niente se non si abbinano ad un grande obiettivo. La Sampdoria deve riscuotere, non noi. Che me ne faccio di non aver perso mai i derby".

Sulla società: "I giornali e la cessione? Quello è un bell'osso da spolpare per voi. Più ne parlate meglio lavora la squadra, perché non è disturbata. Per questo motivo spero proprio che il presidente venda più tardi che può".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Sampdoria

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510