HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie b » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

Cittadella, Iori: "Pagate a caro prezzo due ingenuità, ma non tutto è perduto"

22.05.2019 14:00 di Marco Lombardi    per tuttob.com   articolo letto 233 volte
Iori
Iori
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Doccia fredda per il Cittadella, sconfitto al 'Tombolato' dal Benevento nell'andata della prima semifinale playoff. Filtra amarezza, non rassegnazione, dalle parole di Manuel Iori in mixed zone: "Abbiamo fatto quello che ci eravamo prefissati, e lo abbiamo fatto bene - ha detto il capitano granata -, purtroppo paghiamo a caro prezzo due ingenuità. Poi è chiaro che con l'uomo in meno, la stanchezza e il secondo gol del Benevento tutto si è complicato. La storia del calcio però insegna che ci sono anche le imprese, e non è detto che anche noi non possiamo farne una al 'Vigorito'. Ci sono ancora 90', dobbiamo vincere con due gol di scarto: è un risultato fattibile. Io credo che loro non saranno tranquilli, perchè prima di restare in inferiorità numerica abbiamo disputato una grande partita. Adesso dobbiamo rialzare la testa e recuperare energie fisiche e mentali. Chiaramente ora il margine di errore si riduce drasticamente, perchè rimane solo una partita. Ma andremo là per provare a fare un'impresa...".  


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510