Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / ternana / News
 Tutto C  - Un solo rossoverde nella Top 11 di giornata
martedì 26 gennaio 2021 17:00News
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it
fonte TuttoC

Tutto C - Un solo rossoverde nella Top 11 di giornata

Federico Furlan è l'unico giocatore della Ternana presente nell'11 ideale di TuttoC in base all'ultimo turno di campionato

Si consuma la prima giornata di ritorno nel girone C. Continua la corsa della Ternana che sbanca Viterbo per 0-1 e tiene a distanza il Bari che batte la Virtus Francavilla per 4-1 con una grande prova corale; l’Avellino vince il derby contro la Turris per 0-2 e il Catanzaro vince per 1-0 contro il Potenza allo scadere. Ruggito del Monopoli che sotto di due reti rimonta contro la Juve Stabia e la batte per 4–2; nel luntch match il Palermo pareggia per 1-1 col Teramo, stesso risultato tra Vibonese e Cavese; pari a reti bianche tra Bisceglie e Foggia. Rinviata per impraticabilità di campo Paganese-Catania. Questi i migliori undici di questo ventesimo turno: 

PORTIERE 

Richard Marcone (Potenza): se i suoi non prendono l’imbarcata è merito suo. Sotto di un uomo salva il risultato per almeno quattro occasioni, strepitosi interventi e sicurezza ad un reparto che traballa visto l’uomo in meno. Non può nulla sul goal di Curiale al 96’. 

DIFENSORI 

Luigi Silvestri (Avellino): segna e apre le danze alla vittoria degli irpini nel secondo derby consecutivo contro la Turris. A livello difensivo è una garanzia, se continua a riscoprirsi in zona goal può diventare davvero un crack della categoria. 

Fabio Gavazzi (Foggia): vince spesso il duello con il diretto avversario Musso. Si dimostra affidabile a livello di copertura e talvolta è chiamato anche all’impostazione del gioco dalle retrovie. La carta d’identità certifica l’esperienza. 

Valerio Di Cesare (Bari): torna dopo aver scontato il turno di squalifica e si dimostra pronto al rientro in campo. Sicuro in fase di chiusura, da sicurezza ad un reparto che funziona praticamente alla perfezione. 

CENTROCAMPISTI 

Lorenzo Paolucci (Monopoli): il numero 10 dei pugliesi è una spina nel fianco per la difesa delle vespe, è suo il goal del pari. Poi la squadra di Scienza la vince di carattere, grazie anche alla prova della sua mezzala. 

Leandro Vitiello (Vibonese): sembra aver preso la giusta condizione, sirene di mercato che non lo distraggono: i calabresi lo ritengono incedibile e lui risponde con prestazioni di livello. Sicurezza ed esperienza a servizio della squadra. 

Massimiliano Carlini (Catanzaro): i giallorossi non possono prescindere da lui, il suo ingresso in campo coincide col momento migliori dei suoi. Devastante a campo aperto, mette in porta prima Fazio che sbaglia e poi avvia l’azione del goal a pochi secondi dalla fine. 


ATTACCANTI 

Manuel Marras (Bari): è realmente l’uomo in più dei galletti. Sigla una doppietta e segna un goal spaziale con uno scavetto. Svaria su tutto il fronte offensivo e manda in bambola la difesa biancazzurra. 

Ernesto Starita (Monopoli): devastante a campo aperto, fa doppietta e mette a segno anche un assist. I suoi rimontano e battono la Juve Stabia dopo i primi dieci minuti da incubo. Continua il suo momento top, da l’impressione di poter far goal da un momento all’altro. 

Federico Furlan (Ternana): alias decisivo. Segna il goal vittoria nell’ostico match di Viterbo, le fere dimostrano a chi ancora non l’avesse capito che non mollano di un centimetro. Quarta rete per lui in campionato, nel momento più importante e di difficoltà fa sentire la sua presenza. 

Devis Curiale (Catanzaro): anche lui, si dimostra decisivo all’ultimo respiro e firma una vittoria di vitale importante per i giallorossi. Rapace d’area mette a segno la rete che vale tre punti d’oro, in attesa del recupero con la Viterbese proietta i calabresi al terzo posto in classifica. 

ALLENATORE 

Piero Braglia (Avellino): continua la sua corsa e rincorsa verso il Bari. Vince il secondo derby consecutivo e si dimostra ancora una volta l’assoluta mina vagante di questa categoria. Non si dimentica l’impresa playoff di Cosenza di qualche anno fa e lui proprio a quei playoff conta di arrivarci. Giocando alla lotteria e tentando di ripetersi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000