Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / ternana / In Primo Piano
Ternana che guaio, non hai mai vinto quando sei andata in svantaggio
domenica 16 gennaio 2022, 15:00In Primo Piano
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

Ternana che guaio, non hai mai vinto quando sei andata in svantaggio

La squadra di Cristiano Lucarelli è andata sotto in 11 partite e solo 4 volte ha strappato un punto

“Grosso guaio in casa Ternana”.  E che guaio. Al giro di boa del campionato di Serie B la squadra rossoverde non è mai riuscita a vincere quando è passata in svantaggio. E questo è un problema bello grosso visto e considerato che su 19 partite disputate in 11 le Fere si sono ritrovate ad inseguire l’avversario di turno.

Questo primo dato ci dice che la Ternana fatica a sbloccare le partite e che inevitabilmente il dato delle gare vinte (6) è più basso di quello delle sconfitte (8) ma appena superiore a quello dei pareggi (5).

Ma soffermiamoci sulle partite nelle quali Defendi e compagni sono andati sotto. Abbiamo detto che sono 11 e al triplice fischio finale di queste in sole 4 occasioni i rossoverdi sono tornati nello spogliatoio con un punto in tasca. E’ successo a Monza (1-1), in casa contro il Cittadella (1-1), a Frosinone (1-1) e a Perugia (1-1). Come si vede la Ternana è riuscita a riequilibrare il punteggio soltanto quando c’era un solo gol di scarto. Le sconfitte, che sono 7, hanno tutte passivi più importanti e sono: in casa contro il Brescia (0-2), a Reggio Calabria contro la Reggina (3-2), a Cremona (2-0), a Cosenza 3-1, in casa contro il Como (1-2), al Liberati contro il Benevento (0-2) e di nuovo in casa contro l’Ascoli (2-4).

Tutto questo per dire che ad oggi la Ternana ha grosse difficoltà a rialzare una testa dopo aver preso il primo schiaffo. L’incapacità di trasformare un punteggio negativo in un risultato positivo deve far riflettere non tanto sulle qualità tecniche della rosa ma, più che altro, su quelle caratteriali. Questo non vuol dire però che il gruppo che Cristiano Lucarelli sta cercando di plasmare non possa migliorare, anzi per dirla con le parole dell’allenatore rossoverde “abbiamo ampi margini di miglioramento”. E’ chiaro però che con un girone alle spalle adesso è imperativo migliorare.  

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000