Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / ternana / In Primo Piano
#AscoliTernana, Lucarelli: "Donnarumma e Favilli convocabili"
sabato 13 agosto 2022, 16:10In Primo Piano
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

#AscoliTernana, Lucarelli: "Donnarumma e Favilli convocabili"

Tutto pronto in casa rossoverde per l'esordio in campionato in programma domani sera al Cino e Lillo Del Duca di Ascoli

Ascoli-Ternana, domani sarà partita e campionato. Ora però spazio a Cristiano Lucarelli e alla sua conferenza stampa di vigilia.

Inizia la conferenza stampa

Da Sottil e Bucchi. Che Ascoli ha visto?
"Utilizzano modulo diverso. E' una nuova stagione per loro come lo è soprattutto per noi. Non porteremo in campo ciò che è successo l'anno scorso. C'è un nuovo staff inserito e qualche nuovo giocatore. Dobbiamo pensare solo al nostro obiettivo che è Ascoli. Squadra forte, quasi la stessa dello scorso anno. Entrata nei playoff in maniera prepotente. Ottimo campionato come dimostra la vittoria a Roma e a Venezia. Troveremo una squadra, una delle tante che proverà a giocarsi le prime posizioni".

Gaston Ramirez potrebbe esser un'opportunità di mercato?
"Io non parlo di mercato. Mi astengo anche questa volta. Cado dalle nuvole nel sentire questo nome".

Rispetto alle precedenti due stagioni si inizia il campionato in maniera migliore?
"Potrei rispondere di sì ma tanto conta il risultato. Se vinceremo direte che siamo avanti. Se no altro. Domani alle 23 se mi farai questa domanda ti risponderò. Ho il difetto di vedere il bicchiere mezzo pieno".

Donnarumma, Favilli?
"Donnarumma è recuperato e Favilli è a disposizione. Ha fatto il ritiro con il Genoa. Viene dall'infortunio anche lui, da poche presenze anche lui. Noi con il nostro staff di queste situazoni ne abbiamo avute molte e le abbiamo vinte. Siamo fiduciosi di poter vincere anche questa".

Il precampionato ha riacceso i riflettori sui gol subiti...
"E' il problema di tutti visto il numero di reti realizzate in Coppa Italia. La fase difensiva se si fa in 11 ha un riscontro se si fa in 4 è un altro. La Ternana ha tutti titolari in difesa. Noi abbiamo 5 difensori che possono giocare titolari in ogni momento. Il problema nostro è la fase difensiva ed è visibile. Credo".

Il lavoro come procede sui calci piazzati?
"Nelle due partite più impegnative abbiamo subito pochissimi tiri in porta sia dal Frosinone che dalla Cremonese. In questo momento è anche difficile, vista la condizione non concedere nulla. Qualcosa si concederà sempre. Nel calcio i miglioramenti sono piccoli, quasi impercettibili e costanti. Sono convinto che arriveremo ad uno standard elevato. C'è però bisogno dell'aiuto di tutti. Dobbiamo sicuramente tenere più palla in avanti. A difesa schierata la Ternana non ha mai permesso un tiro in porta alle due squadre più quotate incontrate fino ad ora".

Condizione...
"Domani mattina faremo la rifinitura poi dirameremo i convocati ufficiali".

Per la panchina, conti di portarne 15?
"Più siamo meglio siamo. A secondo di quanti saranno disponibili"

Soddisfatto dei nuovi arrivi?
"Non parlo di mercato. La darò a fine mercato. E non sono convinto di darlo. Credo nel mio staff e sono sereno".

900 biglietti venduti, stamattina il saluto alla squadra...
"Sappiamo che loro ci stanno vicini. Ci sono sempre stati vicini anche nei momenti difficili dell'anno scorso. Siamo contenti".

Falletti è convocabile?
"Per iniziare a respirare l'aria della partita, del tragitto albergo-stadio è arrivata l'ora. Da qui a mandarlo in campo no".

Coulibaly è convocabile?
"No"

Ascoli...
"Ha tre fonti di gioco ben visibili. Dobbiamo cercare di arginare quelle tre fonti".

Bandecchi ha detto che sta rivendendo il Lucarelli di due anni fa, cosa serve per togliere il "quasi"..
"Che anche lui torni quello di due anni fa. Ovviamente è una battuta. La serenità deriva dal fatto che è anche una bella sfida. Ho visto che non siamo indicati nemmeno tra le sorprese. Abbiamo l'obbligo di essere un trattore umile. A noi ci piacerà affrontare una partita alla volta. Se riusciremo a ragionare diversamente dagli altri e a giocarci le partite, tutte, anche quelle dove sembreremo spacciati sulla carta che quelle dove i pronostici potrebbero essere dalla nostra dovremo giocare con umiltà. Frasi roboanti di questi tempi rischiano di essere una presa in giro. Dopodiché se vinceremo festeggeremo, se non dovessimo farcela ci gireranno le scatole e riparteremo sempra il martedì più determinati che mai".

Longo indica la Ternana quarta forza...
"E' un mio amico" (ride)