Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ternana / In Primo Piano
Cosenza: campo difficile e tanti pareggi. L’ultima vittoria…TUTTO mercato WEB
Mario Beretta
© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport
giovedì 30 novembre 2023, 19:00In Primo Piano
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

Cosenza: campo difficile e tanti pareggi. L’ultima vittoria…

Sarà il 20esimo confronto in Calabria fra Cosenza e Ternana. E per quella che è stata (alla fine degli anni 90) una sfida incredibile punto a punto per la conquista del posto al sole in Serie B in Serie C1. Alla fine di quella stagione festeggiarono entrambe le tifoserie: Cosenza primo, la Ternana di Delneri comunque in serie B, passando per i playoff e per la finale contro la Nocerina ad Ancona.
Il campo dove la Ternana dovrà cercare i tre punti è però storicamente ostico: soltanto 2 vittorie in questi 19 precedenti. La prima vittoria nel 46/47, primo incontro fra le due squadre. L’ultima ormai 20 anni fa, con Mario Beretta in panchina e un 3-0 senza storia: Brevi al 2’, Borgobello e Davide Nicola nel finale di partita (83 e 90). Fine.
Nelle ultime due volte, sempre in B con Lucarelli arrivò una sconfitta per 3-1 (con il primo gol di Mazzocchi in rossoverde), la scorsa stagione invece arrivò uno 0-0 con Andreazzoli in panchina. 
L’ultimo pareggio fu nel 2010-11: Ternana (Orsi era l’allenatore) passò in vantaggio con Tozzi Borsoi al 71esimo, pareggio allo scadere Essabr per il Cosenza.
Una sfida spettacolare ci fu nel 2001 quando il Cosenza si portà in vantaggio con due gol di Zaniolo (che poi l’anno successivo sarebbe finito proprio alla Ternana) e la Ternana riuscì a pareggiare grazie a una doppietta di Nippo Nappi.

Furono gli unici due gol di Nappi con la maglia della Ternana in campionato. In coppa Italia invece ne fece un altro, anche lì una rimonta contro l’Udinese in casa con tanto di corsa sotto la curva per andarsi a prendere tutto l’abbraccio della tifoseria.
Tanti i pareggi a dire il vero, ben 11. Pareggiarono anche Guerini (Fabris per la Ternana e D’Aversa per il Cosenza, anche lui sarebbe poi approdato in rossoverde qualche anno più tardi) e Cuccureddu (anche qui Fabris, portò in vantaggio le Fere). Pareggio due volte anche Viciani. E pareggiò Delneri, in quel famoso anno di cui abbiamo parlato: 0-0. Quella volta Fabris non poté nulla!