Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ternana / News
Serie B - Modena, ufficiale la separazione con il ds VairaTUTTO mercato WEB
domenica 19 maggio 2024, 20:00News
di Stefano Bentivogli
per Ternananews.it

Serie B - Modena, ufficiale la separazione con il ds Vaira

Il Modena F.C. comunica l’interruzione del rapporto con il ds Davide Vaira, con il quale ha condiviso il progetto tecnico delle ultime 3 stagioni sportive nelle quali è stata ottenuta la promozione con il ritorno in Serie B, la vittoria della Supercoppa di Serie C e due consecutivi piazzamenti al decimo posto nel campionato cadetto.

Grazie. Augurandogli il meglio per il futuro, la famiglia Rivetti ringrazia e abbraccia Davide Vaira con il quale ha dato vita al suo primo ciclo tecnico alla guida del Modena F.C. Resta e resterà, al di là dell’attuale separazione delle strade professionali, il rapporto umano: immutato e basato sulla stima reciproca.

Il saluto. “Sono state tre stagioni intense, diverse fra loro, a tratti difficili, ma bellissime e indelebili – sottolinea Vaira -. Ringrazio la famiglia Rivetti per l’opportunità che mi è stata concessa e per la fiducia: abbiamo condiviso tutto in questo triennio con il massimo rispetto dei ruoli e delle responsabilità. Se oggi mi sento un dirigente più forte è grazie agli insegnamenti del presidente Carlo, dei tanti confronti soprattutto con Matteo, ma anche con Silvio, Camilla, Ilaria. Nel calcio i cicli si aprono e si chiudono, ma l’amicizia resta. Un grazie a tutti i componenti del Modena F.C. – dai calciatori ai collaboratori, dagli allenatori al personale del Settore Giovanile – e a Modena, città meravigliosa nella quale ho avuto il privilegio di conoscere molte persone di valore”.