Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ternana / In Primo Piano
Bandecchi: "Guida sa fare il suo lavoro, lo stadio si farà"TUTTO mercato WEB
Stefano Bandecchi
© foto di Image Sport
mercoledì 29 maggio 2024, 23:10In Primo Piano
di Vittorio Luzzi
per Ternananews.it

Bandecchi: "Guida sa fare il suo lavoro, lo stadio si farà"

Il sindaco di Terni Stefano Bandecchi ha commentato la retrocessione della Ternana in Serie C: "Ora certo che è un casino"

Il primo cittadino di Terni Stefano Bandecchi ha commentato la retrocessione della Ternana in Serie C rassicurando sulla fattibilità del progetto stadio-clinica "che andrà avanti". L'ex presidente rossoverde ha poi speso parole di incoraggiamento e stima per Nicola Guida che in questi giorni era a Milano per parlare proprio della costruzione dello stadio. E sui tifosi dice: "Qui fate tante chiacchiere per nulla". Di seguito le sue parole:

"Mi piace guardare la Ternana, è l’unica squadra per cui tifo. Mi dispiace tantissimo che la Ternana sia retrocessa in Serie C. Prima di tutto voglio rispettare il presidente Guida che ha fatto gli investimenti che doveva fare, che ha fatto il suo campionato, tutto questo brodello che c’è attorno a questa situazione non lo capisco, manco se avessi portato la portato la Ternana in Serie A. Io sono arrivato a Terni e sono retrocesso, Guida ha fatto lo stesso, vedo e leggo una serie di cose che sono assurde. Ora certo è un casino, perché dobbiamo tornare in Serie B, la città si merita la Serie B se non la Serie A. Bisognerà aiutare Guida a fare bene il suo lavoro, e quindi dargli una mano, anche Terni lo dovrà fare, lo stadio è sempre vuoto, qui si fanno tante chiacchiere ma di soldi in pochi ne mettono, che seguono la Ternana saranno 250 persone. Qui fate tante chiacchiere per nulla, io non ho nessun problema a spiegare ai tifosi quanto stanno sbagliando perché credo che la tifoseria vera sia quella che ama veramente una squadra, quella che la applaude anche quando purtroppo retrocede. Quando sono retrocesso io tutti hanno accusato il presidente precedente? Io c’ho lasciato 105 milioni per portare la Ternana dov’era, ci vogliono soldi, coraggio e fortuna";

"Io non sto dentro il portafoglio di Guida, vi posso dire che ha comprato la società che ha pagato sborsando 7 milioni con un atto dal notaio, da quello che mi risultato ha pagato regolarmente tutti gli stipendi, io credo Guida abbia delle buone idee, oggi o ieri era a Milano per parlare della costruzione dello stadio, Guida non è uno sciocco, è un imprenditore intelligente, che sa fare bene il suo lavoro, credo che abbia già trovato il modo per costruire lo stadio. Qualcuno confonde la squadra che gioca con il progetto stadio clinica, Guida sta un passo avanti rispetto a chi costruirà la clinica, ovvero io. Il progetto va avanti, stiamo parlando di milioni, di un benessere della città, il progetto andrà avanti senno sarà preso e venduto a una multinazionale che lo costruisce, i ternani devono stare tranquilli, il progetto stadio-clinica va avanti".