Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ternana / Ternana
Ternana, Breda: "Bari squadra forte con diverse soluzioni offensive"TUTTO mercato WEB
Breda
mercoledì 15 maggio 2024, 16:00Ternana
di Angelo Zarra
per Tuttob.com

Ternana, Breda: "Bari squadra forte con diverse soluzioni offensive"

Alla vigilia della gara d'andata dei play-out contro il Bari, in casa Ternana ha parlato il tecnico Roberto Breda in conferenza stampa. Queste alcune delle sue dichiarazioni, riprese da CalcioFere.it: “Speravamo tutti di evitare questa coda, ma allo stesso tempo era un obiettivo. Quindi per come interpretiamo le cose, bisogna sfruttare questa opportunità: squadra forte, elementi importanti, su un campo dove non abbiamo fatto bene. Ma da quando li abbiamo affrontati in campionato noi siamo cresciuti, abbiamo una mentalità diversa. Vogliamo fare bene in questo doppio scontro, ma la cosa importante è l’approccio, la mentalità con cui entriamo in campo. Pensare che siamo più bravi perchè abbiamo fatto due punti in più è concedere loro un’occasione. Noi dobbiamo giocare come col Palermo, dobbiamo dimostrare sul campo di essere più bravi: sul campo ha fatto meglio di noi. Il Bari ha inserito giocatori di esperienza, capaci di gestire le situazioni difficili”.

“Le chances non devono essere frutto di un calcolo bensì di un percorso. Il Bari è una squadra forte, loro hanno diverse soluzioni offensive. La voglia dei ragazzi è importante, ma la risposta che diamo sul campo deve esserlo altrettanto. La prima gara è quella che determina, perchè la seconda sarà determinata da quello che la prima dice. Loro hanno punti di forza, ma se hanno quella classifica, ne hanno di deboli. Dobbiamo andare a neutralizzare quelli forti. Dobbiamo andare oltre le difficoltà e andare a prenderci il risultato. Devo cercare come se fossi in una partita a scacchi le mosse giuste e avere le contromosse giuste”.