HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Torino, tegole sudamericane per Mazzarri

20.11.2019 07:15 di Gianluigi Longari    articolo letto 3530 volte
Torino, tegole sudamericane per Mazzarri
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Tegole in serie per il Torino e per Walter Mazzarri, che in vista della ripresa delle ostilità in campionato contro l’Inter sarà costretto a far fronte a una vera e propria morìa di giocatori chiave per il proprio schieramento. Oltre ai già noti Kevin Bonifazi e Iago Falque, infatti, i granata saranno privi di Diego Laxalt e di Lyanco. Per entrambi i sudamericani si tratta di infortuni retaggio degli impegni con le rispettive nazionali, con l’Uruguayano che è rimasto vittima di "uno stiramento miotendineo al retto femorale" al termine della sfida contro il Brasile ed i cui tempi di recupero dovranno essere valutati con esattezza; mentre il difensore centrale verdeoro dovrà far fronte a "una lesione isolata al legamento collaterale mediale del ginocchio destro" che potrebbe tenerlo lontano dal rettangolo verde per i prossimi due mesi. Come se non bastasse, anche le condizioni di Rincon saranno da valutare, visto che “El General” è stato seguito direttamente dal preparatore del Torino nel corso della trasferta transoceanica dovuta agli impegni del suo Venezuela, ma avrà a disposizione solo due giorni di lavoro prima della gara contro i nerazzurri. Un aspetto che ne mette a repentaglio la possibilità di essere schierato da titolare. Insomma, spine sudamericane per Mazzarri e per il Torino.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510