HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » udinese » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Torna la Serie A - Come è cambiata l'Udinese dopo il mercato

11.09.2019 18:45 di Andrea Losapio    articolo letto 3159 volte
Torna la Serie A - Come è cambiata l'Udinese dopo il mercato
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Dopo la sosta per le gare delle nazionali, venerdì torna in campo il massimo campionato. Finalmente, a mercato chiuso: la terza giornata sarà la prima dopo il termine della sessione di trasferimenti. E in un certo senso quella che segna davvero l'inizio della nuova stagione. Scopriamo come sono cambiate le squadre di A dopo un'estate di trattative.

Squadra che vince non si cambia. E Igor Tudor è stato uno dei principali artefici della salvezza dello scorso anno, rientrando dal dimenticatoio e trovando la quadratura per la propria squadra, senza cambiare tutto ma aggiustando alcune situazioni che nella stagione passata avevano portato a una situazione molto difficile. L'idea è quello di riproporre il 3-5-2, con un paio di interpreti differenti ma senza stravolgere.

Si riparte da Okaka, due arrivi dagli svincolati - L'ultimo giorno è tornato l'ex attaccante del Watford, autore di buone prestazioni con l'Udinese, sei gol in poco meno di mezzo campionato. Becao è arrivato a puntellare la difesa, segnando anche alla prima occasione utile contro il Milan (per la prima rete della sua storia da calciatore), mentre dopo il fallimento del Palermo sono approdati Nestorovski e Jajalo, due che potrebbero essere un fattore per la rincorsa a una salvezza tranquilla. Il caso, però, è quello di Cristo: arrivato dal Real Madrid Castilla, a Udine è durato pochissimo, venendo poi ceduto all'Huesca, ancora in Spagna.

Calciomercato 2019/2020 - Gli arrivi più importanti
Stefano Okaka (Watford)
Ken Sema (Watford)
Walace (Hannover 96)
Ilija Nestorovski (Svincolato)
Cristo (Real Madrid Castilla)
Nicolas (Hellas Verona)
Rodrigo Becão (Bahia)
Mato Jajalo (Svincolato)
Sebastian De Maio (Bologna)

Calciomercato 2019/2020 - Le cessioni più importanti
Aly Mallé (Balikesirspor)
Petar Micin (Čukarički Stankom)
Svante Ingelsson (Pescara)
Andrija Balić (Perugia)
Mamadou Coulibaly (Virtus Entella)
Matos (Lucerna)
Giuseppe Pezzella (Parma)
Stipe Perica (Mouscron)
Simone Scuffet (Spezia)
Gabriele Angella (Perugia)
Cristo (Huesca)
Darwin Machis (Granada)
Molla Wague (Nantes)
Emmanuel Badu (Hellas Verona)
Mauro Coppolaro (Virtus Entella)
Pawel Bochniewicz (Górnik Zabrze)
Ali Adnan (Vancouver Whitecaps)
Valon Behrami (Sion)
Riad Bajic (Konyaspor)

La formazione tipo 2018/2019
(3-5-2) Musso; De Maio, Trost Ekoong, Samir; Striger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Zeegelaar; Okaka, Lasagna. Allenatore: Tudor

La formazione tipo 2019/2020
(3-5-2) Musso; BECAO, Trost Ekoong, Samir; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, SEMA; Okaka, Lasagna. Allenatore: Tudor

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Udinese

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510