Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

...con Accardi

...con AccardiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Vincenzo Blandino
lunedì 17 ottobre 2016 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
"Belotti? Sì, ma il Palermo ha Nestorovski. Embalo, De Zerbi ci crede... sta tornando. Mbaye, riprenditi ciò che è tuo. Io e il mio viaggio a Dubai..."

Il Palermo all'esame Torino. Il Torino dell'ex Andrea Belotti, oggi grande protagonista in granata. Un pericolo per De Zerbi e la sua squadra. "Sì, ma per il Palermo c'è Nestorovski", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Beppe Accardi, con un passato da giocatore rosanero e dirigente del Torino. "Con il Torino - ricorda Accardi - ho vinto un campionato dalla B alla A, il ricordo è più bello. Con il Palermo non sono riuscito ad andare in serie B dopo una stagione giocata benissimo".

Scusi Accardi, dove si trova in questi giorni?
"A Dubai".

Ragioni di mercato?
"No. Nessuna. Sono venuto a trovare mia figlia".

Comunque vedrà la partita: Belotti la certezza, Nestorovski la rivelazione di queste prime partite.
"Sono tutti e due in ottima forma, possono fare la differenza".

Chi prenderebbe dei due Beppe Accardi?
"Nestorovski".

Addirittura...
"Dico Nestorovski, sembra più affamato. Ma li prenderei tutti e due. E a proposito di Nestorovski...".

Prego.
"Prima non era un cane e ora non è un giocatore fenomenale. Andava aspettato. Uno che è abituato a fare gol, segna dappertutto. A fine anno potrebbe far fare una plusvalenza importante al Palermo. E pensare che inizialmente, senza neanche averlo visto giocare, qualcuno lo criticava e giudicava come un flop...".

Belotti però sa di grande rimpianto.
"No, non è un rimpianto. È stato acquistato per una cifra e poi rivenduto per un'altra. Ha portato una plusvalenza importante al Palermo, oggi è in una squadra che può garantirgli un campionato di livello superiore. Il fatto che sia arrivato in Nazionale è dovuto anche all'allenatore che lo ha avuto al Torino con buoni risultati".

Il suo Embalo intanto torna in gruppo.
"Deve lavorare. De Zerbi lo tiene in considerazione, ha stima di lui. Poi dipenderà da Carlos dimostrare le sue qualità".

E Mbaye?
"Come Embalo deve lavorare. E deve tornare a riprendersi quello che gli spetta".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve-Inter senza sconti. L'incredibile sfogo di Commisso
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000