HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Bastianelli

"Falcinelli, Fiorentina ambiente ideale. Babacar farà bene a Sassuolo. Mercato, mi aspettavo di più dalle big. Okaka e la Cina? Forse..."
01.02.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 9825 volte
...con Bastianelli

Babacar al Sassuolo, Falcinelli alla Fiorentina. Un giro di attaccanti sotto il segno di Patrick Bastianelli, operatore di mercato tra i più attivi nella finestra di gennaio. "Quella di Falcinelli alla Fiorentina - spiega Bastianelli a TuttoMercatoWeb - è stata una bella trattativa, come sempre nata da una intuizione e chiusa per la bravura e determinazione di Carnevali, Angelozzi e Corvino. Diego Falcinelli, trova l'ambiente e la piazza ideale per lui, in un ambiente caldo e passionale come quello di Firenze saprà esaltarsi e tirare fuori il meglio di se. Nell'ultima stagione è stato protagonista con 13 goal venendo convocato anche in nazionale maggiore".

Pioli l'ha già allenato. al Sassuolo.
"Sì. Infatti Diego trova un allenatore bravo e preparato come Pioli che lo ha già avuto a Sassuolo, quando Diego era all'inizio della sua carriera. E ora il suo obiettivo è rimanere alla Fiorentina il più a lungo possibile e lavorerà sul campo giorno dopo giorno per questo e per farsi trovare pronto".

Anche Babacar cambia maglia e va a Sassuolo.
"Troverà a Sassuolo l'ambiente ideale per trovare la continuità di cui ha bisogno. Farà sicuramente bene".

Che mercato è stato in generale?
"Onestamente mi aspettavo qualcosa in più da parte delle nostre big italiane anche se ha senso acquistare solo se si riesce veramente a migliorare. Acquisti importanti invece come sempre sono stati fatti in Premier League, tra questi direi Sanchez al Manchester United e poi andando sul mercato spagnolo ricordiamoci anche Coutinho al Barcellona che rappresenta il vero colpo di questo mercato".

Dall'Inter ci si aspettava molto di più.
"Credo che quando si opera senza la possibilità di acquistare calciatori a titolo definitivo, soprattutto nel mercato di gennaio, non sia semplice prendere top player.
Ausilio e Sabatini però anche in una situazione senza budget hanno provato fino alla fine a portare a casa pastore che sarebbe stato il vero colpo di mercato in Italia. Comunque potendo operare solo in prestito sono riusciti a prendere Lisandro Lopez e Rafinha, due buoni giocatori.Hanno lavorato come sempre bene portando avanti delle idee concrete pur senza budget".

L'operazione che l'è piaciuta di più?
"Al di là di Falcinelli alla Fiorentina (sorride, ndr) credo che il colpo del mercato di gennaio sia stato Coutinho al Barcellona e poi in riferimento ad un giovane di prospettiva ritengo che il Cagliari con l'acquisto di Caligara abbia fatto un acquisto veramente interessante in chiave futura".

La delusione del mercato?
"Nessuna perché il mercato di gennaio è sempre un mercato particolare dove non è facile intervenire per migliorare".

Ora il mercato chiude. Ma non per tutti.
"No, infatti. Ci sono ancora dei mercati interessanti che sono ancora aperti oltre al 31 gennaio...tra questi anche quello cinese".

Okaka può essere una idea per quei mercati?
"Insieme a Carlo Okaka valuteremo solo se ci dovessero essere delle opportunità importanti per il giocatore e per il Watford".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Struna 25.04 - “Agli Houston Dynamo è meglio di quanto mi aspettassi. La squadra va bene, i risultati sono positivi. Qui c’è grande organizzazione, mo piace moltissimo. Il gioco non e tattico come in Italia, ma divertente”. Così a TuttoMercatoWeb il difensore degli Houston Dynamo, Aljaz Struna. Recentemente...

A tu per tu

...con Caserta 24.04 - La Juve Stabia è in Serie B. Vittoria targata Fabio Caserta, allenatore e guida per la formazione stabiese. “È una soddisfazione personale, ho iniziato da poco e vincere un campionato in una piazza come Castellammare, considerato che c’erano altre squadre più attrezzate, è motivo...

A tu per tu

...con Lazaar 23.04 - “Mi aspettavo una bella esperienza, ma non così tanto come la sto vivendo. Sono tutti contenti, vorrebbero che restassi a lungo. Hanno visto il mio valore, sono contento”. Così a TuttoMercatoWeb Achraf Lazaar racconta la sua esperienza allo Sheffield. Uno sguardo al calcio italiano,...

A tu per tu

...con Fares 22.04 - “Speravamo di essere in una situazione più tranquilla, purtroppo però la penalizzazione ha influito negativamente”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Foggia, Lucio Fares. Per voi una stagione tormentata. Con una situazione di instabilità in panchina. “Nel calcio succede,...

A tu per tu

...con Mangia 21.04 - “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...

A tu per tu

...con Capozucca 20.04 - “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...

A tu per tu

...con Damiani 19.04 - ”La Juventus è arrivata nel momento decisivo in una condizione poco ottimale sul piano psicofisico. Tanti calciatori non erano al meglio. Ronaldo da solo non poteva certo vincere la partita. Kean ha avuto un’occasione importante e l’ha vanificata. L’Ajax ha messo in difficoltà una...

A tu per tu

...con Colantuono 18.04 - “La Juventus? La partita di andata si era incanalata su un binario favorevole, ma il calcio riserva sorprese. La Juve ha giocato un buon primo tempo, nella ripresa la superiorità dell’Ajax è stata notevole. Ma le assenze per i bianconeri hanno pesato, vedi Chiellini e Mandzukic”....

A tu per tu

...con Joao Santos 17.04 - “Il Napoli domani? L’Arsenal è in forma, gioca con grande intensità. Ma due gol si possono recuperare, basta fare il primo subito. E soprattutto non subire reti”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Joao Santos, tra gli altri procuratore dell’ex centrocampista del Chelsea, ex Napoli,...

A tu per tu

...con Gallo 16.04 - “Juve favorita per il risultato? Si parte da 1-1 ma dipenderà dall’approccio alla partita. La Juve non può fare l’errore di sentirsi favorita. C’è anche un precedente contro l’Arsenal che non fa ben sperare, quindi bisogna affrontare la partita con lo stesso spirito di quella di ritorno...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510