HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi deve rinforzarsi di più a gennaio?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Frosinone
  Parma
  Cagliari
  ChievoVerona
  Atalanta
  Lazio
  Inter
  Genoa
  Milan
  Sampdoria
  Bologna
  SPAL
  Sassuolo
  Fiorentina
  Torino
  Udinese
  Empoli

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Calori

“Trapani, torniamo in Serie B. Voglio l’impresa per Morace. In C arbitri giovani e inesperti, serve attenzione. Udinese, che fatica... Retrocessione, strada in salita per il Cagliari. Crotone, stai attento”
10.05.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 8448 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Più di cento punti in un anno. Qualche passo falso, ma tanta voglia di tornare in serie B. Il Trapani ci crede e aspetta i playoff. “Ora ci aspetta un campionato nel campionato, il continuo di quello che abbiamo fatto: con sessantotto punti in altri gironi saremmo stati primi. Adesso bisogna cancellare quello che è stato fatto e mettere tutte le energie per arrivare in serie B. Potremo riuscirci con le prestazioni che abbiamo fatto nelle partite importanti”, dice a TuttoMercatoWeb l’allenatore granata, Alessandro Calori.

Quando avreste dovuto fare il salto di qualità avete avuto qualche difficoltà di troppo...
“Abbiamo perso sei partite su trentasei, spesso nelle occasioni importanti è mancato qualcosa che ci ha impedito di sfruttarle. In alcune circostanze ci è anche stato tolto qualcosa. Ma ci abbiamo pure messo del nostro”.

In Serie C tante, troppe, sviste arbitrali. Perché?
“Perché spesso gli arbitri sono giovani e all’inizio della carriera. Entrano tra i professionisti dove c’è più tensione. È un fatto dovuto ad inesperienza, soggezione. È un percorso che anche loro devono fare, gli errori possono capitare. Ma la pendenza della bilancia degli errori bisognerebbe valutarla bene. In certe partite bisognerebbe mandare arbitri più esperti. Poi nel nostro girone l’intensità fa da padrona rispetto al gioco. Noi abbiamo anche espresso buon gioco”.

Serie A: che fatica l’Udinese...
“Ha avuto un tracollo importante. Pensavano che qualcosa si sbloccasse e invece la vittoria è mancata per tante volte. Quando pensi di essere salvo e poi ti ritrovi a lottare non è facile. E per l’Udinese questa situazione è strana. Però il calendario gioca un po’ a suo vantaggio: dovrà affrontare Bologna e Verona”.

Chi rischia davvero di retrocedere?
“Il calendario non aiuta il Cagliari. Ma anche il Crotone non ha un calendario facile”.

Torniamo al Trapani: lei con la Serie C c’entra poco. Obiettivo Serie B e poi?
“In un anno abbiamo fatto centouno punti. Mi sono rimesso in gioco perché ho visto i presupposti giusti. Abbiamo cercato di fare il massimo con un gruppo nuovo, non abbiamo ancora finito. E dobbiamo provare tutti insieme a raggiungere la Serie B. Ce la meritiamo per la rincorsa dell’anno scorso e per il nuovo corso. Dobbiamo ricaricare le pile e fare il massimo di quello che si può fare. E se fai il massimo hai poco da rimpiangerti. Sessanta punti, diciotto calciatori diversi in gol: questa squadra deve cercare di proseguire quanto fatto. Possiamo sbagliare poco, facciamo questa impresa e poi vedremo. Vorremmo farla per il Comandante Morace e la sua signora”.

Nicola l’anno scorso ha fatto Crotone-Torino in bici. Se Calori riporta il Trapani in B?
“Se da Trapani vado in bici fino a Udine mi ricoverano (sorride, ndr). Però qualcosa faremo, ci penseremo al momento opportuno. Vogliamo provare a risalire, tutti insieme”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Foschi 11.11 - Scontro al vertice in Serie B. Palermo-Pescara per la testa della classifica. “Siamo arrivati all’undicesima di campionato con una media punti incedibile. Ci piacerebbe continuare questa corsa nell’alta classifica. È una partita difficilissima, uno scontro diretto ma riferito a questo...

A tu per tu

...con Canovi 10.11 - “Juric si gioca la panchina? Una storia già vista”. Così a Tuttomercatoweb l’avvocato Dario Canovi sul momento del Genoa. La partita non è delle più abbordabili: i rossoblu sfidano il Napoli. “Temo che il Genoa non abbia molte speranze di fare risultato contro il Napoli. Incontrare...

A tu per tu

...con Spinelli 09.11 - “È finito, nessuna possibilità di ripensarci. Davvero, diciamo basta”. Così a TuttoMercatoWeb Aldo Spinelli si congeda da Livorno. Ultimo posto in classifica, situazione poco felice. Presidente, perché questa scelta? “Siamo stanchi. Molto stanchi. Abbiamo sprecato tante energie...

A tu per tu

...con Cinelli 08.11 - Antonio Cinelli e il Chievo Verona, è addio. Due giorni per il centrocampista la risoluzione del contratto, ora è tempo di una nuova avventura. “Nel Chievo non c’è mai stato un progetto su di me, non rinnego la scelta perché sono stato legato ad un club di serie A per tre anni. Ma...

A tu per tu

...con Moggi 07.11 - “Per la Juventus è una partita normale, per il Manchester United è fondamentale. La Juve non affronterà il match con la solita cattiveria, mentre il Manchester United dovrà impiegare anche con grandi motivazioni”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus, Luciano...

A tu per tu

...con Di Campli 06.11 - “Inter-Barcellona? Per la classifica è insignificante, si qualificheranno entrambe. Un pareggio accontenterebbe tutti”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Donato Di Campli. Che mercato si aspetta dall’Inter a gennaio? “Qualche rinforzo soprattutto per quanto riguarda i rincalzi....

A tu per tu

...con Leone 05.11 - I passi falsi contro Cittadella e Cosenza? Il Cittadella è una delle squadre più organizzate del campionato, ho grossa stima della formazione veneta e sapevamo che ci avrebbe messo in difficoltà. Il Cosenza invece non ha avuto grosse occasioni da gol, potevamo sfruttare meglio alcune...

A tu per tu

...con Giaretta 04.11 - “Il Milan al di là delle difficoltà che possono esserci state ultimamente è unito con il suo allenatore, questo è importante quanto avere la squadra forte. All’esterno vedo tante ansie, ma all’interno mi sembra che ci sia qualche certezza in più”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds dell’Udinese,...

A tu per tu

...con Lucchesi 03.11 - “La Roma ha qualche assenza, le manca un po’ di continuità ma non ha la qualità delle grandi. La Fiorentina sta facendo un ottimo campionato, per il progetto sportivo e per la mission della stagione. Sarà una partita combattuta...”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente doppio ex di...

A tu per tu

...con Corsi 02.11 - “Contro il Napoli è una partita che si presenta quasi impossibile. Ci appigliamo al quasi perché siamo reduci da prestazioni di livello anche contro squadre importanti. A fare risultato ci siamo andati vicini contro Roma, Lazio e Juve. Possiamo mettere in difficoltà chiunque con le...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy