HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

A tu per tu

...con Caravello

“Milan, con Gattuso hai svoltato: il derby può svoltare la stagione. Palermo, Pomini una certezza. Pigliacelli, alla Pro Vercelli guerra difficile...Mirko ci prova. Da Antei a Crecco, ecco il futuro...”
03.03.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 5602 volte
© foto di Federico De Luca

“Avevo messo il Milan tra le principali delusioni del girone d’andata, oggi è una piacevole sorpresa. La squadra ha sempre avuto elementi importanti da Biglia a Kessie fino a Calhanoglu. Con Gattuso i rossoneri sono un gruppo e hanno trovato i risultati”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello.

Il Milan sorride. Ora arriva il derby...
“Davvero, il Milan sta volando. E moralmente sta benissimo. In una settimana però ha speso tantissimo. Nel derby potrebbe anche pagare qualcosa se Gattuso dovesse mettere in campo gli stessi interpreti. E se l’Inter dovesse perdere il derby acuirebbe il periodo negativo. Chi vince svolta la stagione”.

Pomini: una certezza tra i pali del Palermo.
“Il valore tecnico di Alberto in serie B è fuori discussione. Quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente. Lui e la famiglia si trovano in maniera splendida a Palermo, il ragazzo è entrato in piena sinergia con l’ambiente”.

Ora a Palermo è cambiato il ds...
“Alberto era un professionista con Fabio Lupo, lo sarà anche con Valoti. Il mio pensiero è invece che un esonero a metà stagione sia qualcosa di inspiegabile. Il lavoro di Lupo è sotto gli occhi di tutti. Il Palermo è ripartito dalle macerie di una retrocessione, la gente si era allontanata e ora ha cominciato a riavvicinarsi. Il Palermo è un’ottima squadra, per il resto preferisco non commentare. Ho un mio pensiero sull’esonero, ma lo tengo per me”.

Da un portiere all’altro: Mirko Pigliacelli. Via dal Pescara per rimettersi in gioco, alla Pro Vercelli.
“Pescara ormai è una parentesi chiusa. Giusto non pensare al passato. I risultati si cominciano a vedere, sta dimostrando le sue qualità che sono molto importanti. Non avevo mai avuto dubbi, sapevamo di andare a combattere una guerra difficile. Speriamo di uscirne vincitori”.

Se la Pro Vercelli dovesse retrocedere Pro Vercelli sarebbe libero?
“Abbiamo un contratto di cinque anni, in caso di retrocessione però c’è una clausola secondo la quale potremmo liberarci. Oggi però conta la salvezza, la merita Mirko cosi come la società. A giugno tireremo una riga”

Che sfortuna Antei a Benevento...
“Sta recuperando dal brutto infortunio. Stiamo stringendo i denti lottando contro la sfortuna che non smette di accanirsi. Siamo comunque vicini al Benevento anche fuori dal campo; il prossimo dovrà essere davvero il suo anno”.

Fatica il Parma di Barillà e Gazzola...
“Un mese di crisi e passaggi a vuoto, un po’ per la condizione fisica e un po’ per quella mentale. L’organico è importante, a gennaio è stato ulteriormente rinforzato. Piazza e società meritano grandi traguardi, il Parma ha tutto per giocarsela ai playoff”.

Crecco?
“A Parma pensavamo di poter giocare di più. Siamo andati a Perugia, il ragazzo ha superato qualche problema muscolare e presto potrà dimostrare il suo valore”.

Cinelli?
“Luca è tornato titolare dopo un po’ di tempo, la Cremonese ha fatto un’ottima partita contro il Frosinone e sarebbe stata perfetta in caso di vittoria. Il giocatore è in crescita”.

Manconi?
“In questo mese ne ha approfittato per ritrovare la sua condizione fisica. Speriamo che da domani possa contribuire alla vittoria del campionato. Un traguardo che il Livorno può conquistare”.

E i suoi giovani?
“Federico Proia, centrocampista dello Spezia e di proprietà del Bassano: ha già fatto cinque gol e questo può essere l’anno della sua maturazione. È pronto per palcoscenici più importanti, così come Crocchianti: sempre titolare alla Reggiana, un rendimento molto alto e parecchie squadre mi stanno chiedendo di lui. Presto ci vedremo con lo Spezia per discutere del futuro. Sono contento anche per Monni, che sta facendo molto bene alla Virtus Bergamo. Ho ricevuto degli interessamenti, sta maturando. Per qualità è un giocatore che presto, cioè in estate, vedremo nelle categorie superiori”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con L.Pasqualin 25.05 - “Ancelotti al Napoli testimonia le importantissime ambizioni degli azzurri. Ora seguiranno tre grandi colpi. Alla base di questo rapporto, oltre l’ingaggio importante, ci sono sicuramente delle garanzie di natura tecnica su una rosa di qualità ma troppo corta”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Stroppa 24.05 - “È stata una stagione bella, importante. Da una situazione all’altra non abbiamo mai mollato, portando a casa un campionato importante. Giocare bene e non vincere da fastidio, noi abbiamo giocato e fatto bene”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Foggia Giovanni Stroppa traccia...

A tu per tu

...con Gerolin 23.05 - “Il bilancio non può sicuramente essere positivo, abbiamo raddrizzato la barca soltanto alla fine. Undici sconfitte consecutive ci dicono che abbiamo sbagliato qualcosa, avremmo dovuto prestare più attenzione”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dell’Udinese, Manuel Gerolin. Numeri...

A tu per tu

...con Sorrentino 22.05 - Una stagione faticosa, difficile. Ma alla fine ciò che conta è il risultato. E anche quest’anno il Chievo Verona ha portato a casa la salvezza. Uno dei protagonisti della permanenza del Chievo in Serie A è stato ancora una volta Stefano Sorrentino. Una certezza tra i pali. Esperienza...

A tu per tu

...con Salerno 21.05 - “Ho sempre ammirato Buffon, un portiere fuori dal comune. Psg? Credo che smetterà”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo di - tra le altre - Leeds, Watford, Cagliari e Palermo, Nicola Salerno. Scudetto alla Juve: cosa è mancato al Napoli? “Il gap si è abbassato. Il Napoli...

A tu per tu

...con Tesser 20.05 - “Siamo arrivati fino all’ultima giornata per decidere la salvezza, questo è un segnale nell’interesse del campionato”. Così a TuttoMercatoWeb Attilio Tesser a proposito della giornata di oggi che sancirà gli ultimi verdetti della serie A. Sulla carta per il Crotone è assai complicata... “Chiaro,...

A tu per tu

...con Galli 19.05 - “Mancini mi piace, con me si sfonda una porta aperta. È uno dei tecnici più adatti alla Nazionale”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Beppe Galli a proposito del nuovo allenatore della Nazionale Italiana. Come far partire il nuovo ciclo azzurro? “Dando più fiducia ai giovani. Facendoli...

A tu per tu

...con Perinetti 18.05 - “Per noi è stato un campionato dove siamo stati protagonisti di un’impresa. L’inizio è stato difficile, bravo Ballardini a svegliare i ragazzi e brava la società ad averlo messo nelle giuste condizioni”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti a proposito...

A tu per tu

...con Ursino 17.05 - Missione impossibile, a caccia di un’altra impresa. Perché al Crotone le cose facili non vanno di moda. La sfida al Napoli per ottenere la salvezza e scrivere un’altra pagina di storia. La squadra di Zenga ci proverà. “Dobbiamo fare il nostro dovere, poi vedremo alla fine che cosa...

A tu per tu

...con Sannino 16.05 - “Sarri e lo scudetto del Napoli perso in hotel a Firenze? Quando c’è un campionato e si conoscono già le date devi mettere in preventivo che puoi giocare prima o dopo un’altra squadra in lotta per i tuoi stessi obiettivi”. Cosi a TuttoMercatoWeb Giuseppe Sannino a proposito della...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy